cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 10:41
Temi caldi

corte dei conti

alternate text

Open, procura Corte Conti indaga su dipendenti comunali

Personale del Comune di Firenze impiegato per le attività della Fondazione Open e dunque al di fuori dei fini istituzionali. Per verificare questa ipotesi un fascicolo esplorativo è stato aperto dalla Corte dei Conti della Toscana sulla scia degli sviluppi dell'inchiesta penale sulla ex 'cassaforte renziana', per cui sono indagati dalla Procura di Firenze - per finanziamento illecito ai partiti - l'ex premier Matteo Renzi, leader di Italia Viva, l'ex ministro Pd Luca Lotti, la parlamentare di Ita...

alternate text

Corte dei Conti, Miele si ritira da corsa a presidenza

A quanto apprende l'Adnkronos il magistrato Tommaso Miele, presidente della Corte dei Conti del Lazio. ha comunicato la sua indisponibilità a non concorrere più alla carica di presidente della Corte dei Conti. Fonti interne alla magistratura contabile riferiscono che il magistrato, già al centro delle polemiche per i tweet su Renzi, avrebbe rinunciato adducendo motivi di personali.

alternate text

Ambiente: Corte Conti promuove ecomobilità per i dipendenti

"La Corte dei conti è la prima istituzione pubblica a promuovere l’efficientamento energetico e il sostegno delle politiche ambientali con iniziative ispirate alle migliori prassi della green economy coniugate al welfare aziendale". Lo rende noto lo stesso Istituto, che ha fatto installare e attivare nella sede centrale di Roma (edificio Baiamonti) un distributore di energia da parte di Enel X mobility, riservato ai dipendenti, per la ricarica dei veicoli elettrici o ibridi utilizzati per recarsi...

alternate text

Corte dei Conti: "Taglio tasse non più rinviabile"

Serve "un intervento in materia fiscale che riduca, per quanto possibile, le aliquote sui redditi dei dipendenti ed anche dei pensionati", sottolinea il procuratore generale facente funzioni Fausta Di Grazia

alternate text

Aborto, Partito radicale denuncia Giunta regionale Umbria a Corte Conti

"A nome e per conto del Partito radicale abbiamo presentato un esposto alla Corte dei Conti per denunciare le responsabilità della Giunta della Regione Umbria, a guida Donatella Tesei, per quanto deciso lo scorso 10 giugno in materia di aborto farmacologico (RU486). La denuncia è fondata sul fatto che 'è del tutto ragionevole ritenere che si possa ravvisare un danno erariale nell’aggravio di spesa pubblica che potrebbe verificarsi, da ora in avanti, a causa del superamento dell’opportunità di sot...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza