cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 00:42
Temi caldi

covid Milano

alternate text

Pregliasco: "Lockdown a Milano e Napoli? Aspettare 15 giorni"

Lockdown inevitabili a Milano, Napoli e forse anche Roma? Se "è vero che esiste un tema 'grandi città e Covid', è anche vero che il Dpcm ha fatto il possibile in questo contesto, bilanciando il più possibile le esigenze della salute e quelle dell'economia. Aspettiamo 15-20 giorni per valutare gli effetti".

alternate text

Zangrillo: "Lockdown Milano e Napoli? Surreale, parli Conte"

"Io penso e spero" che la dichiarazione di Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, sul lockdown a Milano e Napoli, "sia decontestualizzata rendendola surreale. Se fosse vero, l'unico modo che ho di commentare è quello di implorare il presidente del Consiglio dei ministri", Giuseppe Conte, "di parlare lui a nome di tutti. Perché chiudere Milano e Napoli è qualcosa di estremamente importante e significativo e penso che debba essere preannunciato e fatto dal Capo del Governo". Così ...

alternate text

Covid Milano, pronto soccorso sotto pressione: Sos triplicati da agosto

E' una situazione generalizzata che riguarda l'area di Milano, e coinvolge in maniera più o meno intensa tutti gli ospedali del territorio: pronto soccorso particolarmente affollati, che segnalano alla sala operativa (Soreu metropolitana) di riferimento per i territori di Milano e Monza Brianza difficoltà ad accettare i pazienti. Non sono tante le ambulanze in attesa lunga, cioè quelle in attesa più di un'ora, fanno sapere dall'Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), ma la situazione di press...

alternate text

Le Foche: "Sì chiusure chirurgiche, no lockdown totale"

"Sono favorevole a chiusure 'chirurgiche', ben definite per arginare i contagi. L'importante è che non ci sia un lockdown completo perché sarebbe lungo e porterebbe danni economici seri. Siamo su due binari che devono essere protetti, sanità ed economia. Se sapremo tenere sotto controllo la parte sanitaria si potrà anche tutelare l'economia. Con la responsabilità di tutti ancora si può fare". A dirlo Francesco Le Foche, responsabile del Day hospital di immuno-infettivologia del Policlinico Umbert...

alternate text

Milano, coprifuoco sulla movida

Alle 23 a Milano scatta il coprifuoco anti-Covid e la zona dei locali sui Navigli si svuota. A verificare il rispetto delle ordinanze ci sono i carabinieri.

alternate text

Coprifuoco a Milano, alle 23 la città si svuota in silenzio

Qualche ritardatario, ristoratori e baristi che tornano a casa, poche macchine per le strade. Le vie della movida di Milano alle 23, ora in cui scatta il coprifuoco imposto dalla Regione Lombardia, si svuotano. I Navigli e la Darsena, solitamente affollati e rumorosi nelle notti del weekend, sono deserti e silenziosi. E la pioggia che dalla mattina cade su Milano non invoglia a uscire. I milanesi, alla seconda serata di coprifuoco, rispettano le norme dettate per cercare di contenere la seconda o...

alternate text

Covid Milano, quasi 1000 nuovi casi in città

Non si ferma la curva crescente dei contagi a Milano, che sfonda quota 2mila nell'intera provincia. Secondo gli ultimi dati della Regione, ci sono 2.031 nuovi positivi al Covid19 a Milano e dintorni. Sono invece 917 nella sola città.

alternate text

Covid, Zampa: "Milano zona rossa? Al momento non ci sono condizioni"

"Milano deve prendere le misure necessarie, compresa eventualmente diventare zona rossa, ma questa valutazione la possono fare gli scienziati e gli esperti a cui il sindaco Sala e il presidente Fontana si stanno già rivolgendo. Milano, come tutte le grandi città, è in sofferenza e bisogna prendere provvedimenti rigorosi per fermare questi numeri". Così la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, a '24Mattino' su Radio 24, dove ha ricordato che le decisioni sull'eventuale istituzione di 'zone ro...

alternate text

Ricciardi: "Milano, Napoli e forse Roma già fuori controllo"

"Aree metropolitane come Milano, come Napoli, e forse anche Roma, sono già fuori controllo per quanto riguarda il contenimento dell'epidemia. Sono già numeri troppo alti per essere governati dalla metodologia tradizionale del tracciamento". Lo ha detto Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l’emergenza Covid-19 e ordinario di Igiene generale e applicata alla facoltà di Medicina e chirurgia dell’università Cattolica di Roma, durante il webinar "Pandemia di Covid-19 in Italia: ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza