cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 07:02
Temi caldi

covid Natale 2020

alternate text

Covid, il matematico: "A Natale meno di 500 morti al giorno"

"A Natale, se si mantiene la situazione di stabilità dei casi in un arco di tempo di una settimana circa, la curva della media dei decessi per Coronavirus scenderà sotto i 500 casi al giorno". E' la previsione del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo 'Mauro Picone' del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Iac). "Ovviamente - spiega Sebastiani all'Adnkronos Salute - ci potranno essere oscillazioni del dato giornaliero, più in alto o più in basso, intorno...

alternate text

Lockdown a Natale e Capodanno? Cosa dicono gli esperti

Italia in lockdown a Natale e a Capodanno? Da Lopalco a Gismondo, da Pregliasco a Viola, le immagini del weekend -con gli assembramenti nei centri delle grandi città presi d'assalto per lo shopping natalizio- fanno discutere gli esperti, con la maggior parte di loro favorevoli a una nuova possibile stretta del Governo e al varo di misure per ridurre i rischi di contagio.

alternate text

De Luca: "Se oggi viviamo il Natale, a gennaio 10mila morti"

"Dobbiamo parlare con i nostri concittadini un linguaggio di verità: per tutti noi non vivere il Natale come sempre è una grande sofferenza, ma se vogliamo godere il calore di Natale quest'anno apriremo le porte delle terapie intensive a metà gennaio e le porte dei cimiteri per altri 10mila decessi per Covid". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Che tempo che fa su Rai 3. "Parliamo con grande brutale chiarezza, altrimenti non ci capiamo. Se non abbiamo rigore in qu...

alternate text

Covid e shopping Natale, città affollate: nuove misure in arrivo

Domenica prenatalizia, shopping al centro. Milano e Roma, dove è stata chiusa l'area della Fontana di Trevi, ma non solo. Il cuore delle città, complice il sole, si riempie, mentre il governo discute eventuali modifiche alle misure varate con decreto Natale e dpcm in vista delle feste. Il Pd, in particolare, chiede ulteriori provvedimenti.

alternate text

Clementi: "Sarà l'ultimo Natale con l'incubo del Covid"

"Sarà l'ultimo Natale con l'incubo del Covid e di questo dobbiamo ringraziare la scienza". Lo ha detto in una intervista al giornale online Tpi.it Massimo Clementi, ordinario di Microbiologia e Virologia all'università San Raffaele di Milano. "La curva epidemica sta regredendo sia negli indici di ospedalizzazione, che forse sono i più importanti, cioè quello del numero degli ospedalizzati totali, e inizia a regredire nell'ospedalizzazione delle terapie intensive. Anche in termini di numero di pos...

alternate text

Covid, Locatelli: "Festa di Natale massimo in 6"

"C'è grande attesa per i vaccini, di cui uno sembrerebbe addirittura conferire immunità sterilizzante: cioè impedire il contagio". Il professor Franco Locatelli (presidente del Consiglio superiore di sanità) si riferisce ai dati del vaccino Pfizer Biontech relativi alla fase pre-clinica sui modelli animali in una intervista a Il Fatto Quotidiano. "Per fine gennaio in Italia, incrociando le dita rispetto alle approvazioni di Fda ed Ema inizieremo la campagna d'immunizzazione con il vaccino di Pfiz...

alternate text

Covid, Antonelli: "Negazionisti? Ne curiamo tanti, poi si scusano"

"Il dibattito sul sì a veglioni e cene di Natale? Per me, per tutti i colleghi, è intollerabile, pur condividendo le ansie degli operatori che vedono sfumare altre opportunità economiche. In Italia le vittime del Covid sono state circa 52mila". Lo dice Massimo Antonelli, direttore della terapia intensiva del Policlinico Gemelli, componente del Cts al Corriere della Sera. "Ogni giorno qui ne vediamo andar via almeno 70. E c'è chi non vuole rinunciare, per una sola volta nelle vita, a occasioni sup...

alternate text

Covid, infermiera foto simbolo: "Preoccupatevi di non far Natale in ospedale"

"Grande preoccupazione per il pranzo di Natale. Preoccupatevi di non farlo in ospedale o magari di non farli mai più, i pranzi". Lo scrive su Facebook Elena Pagliarini, l'infermiera dell'Asst di Cremona, diventata simbolo dell'impegno e della stanchezza degli operatori sanitari durante la prima ondata di Covid in Italia, dopo aver postato la foto che la ritraeva addormentata al Pc con la mascherina alla fine di un massacrante turno di lavoro.

alternate text

Nuovo Dpcm, verso coprifuoco vigilia Natale e Capodanno

A quanto apprende l'Adnkronos, il governo sarebbe orientato a confermare il coprifuoco alle 22 anche per la sera della vigilia di Natale e la notte di Capodanno. Sarebbe questo l'orientamento prevalente emerso durante la riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza, riunione andata avanti per l'intera giornata e conclusasi da pochi minuti a Palazzo Chigi.

alternate text

Natale e Covid, Sileri: "Con cenone si rischia strage"

"Sarà un Natale di emergenza, non c’è ombra di dubbio. E’ inutile che ci giriamo in torno: tra regali, baci e abbracci in situazioni con anziani di 80-85 anni basta un solo positivo e si rischia una strage". Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, esclude categoricamente un Natale tradizionale in tempi di covid.

alternate text

Natale e Covid, l'esperta Oms: "Non riunirsi è più sicuro"

"La decisione più difficile in alcune situazioni è la più sicura". A intervenire sui rischi, legati alle feste di Natale e fine anno, è Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico dell'Organizzazione mondiale della sanità per il Coronavirus in conferenza stampa a Ginevra. "La decisione più difficile", ovvero quella di non riunirsi per celebrare in famiglia le feste, in piena pandemia "è quella più sicura. Noi faremo così - confida - Poi troveremo modi per celebrare" davvero "quando tutto sarà f...

alternate text

Natale 2020 e Covid, Cts: "No a cenone"

"Quest'anno il cenone classico a Natale con venti persone non si può fare, non ce lo possiamo permettere". Sono le parole del coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo, a Buongiorno, su Sky TG24. L'emergenza coronavirus non consente un 'liberi tutti'.

alternate text

Covid, Vaia: "Basta minacce sul Natale, ce la faremo"

"Il popolo italiano non ha bisogno di messaggi a mio avviso oscurantisti, di minacce. Minacciare di non poter trascorrere un Natale in serenità, seppur in sicurezza, con i propri cari, non fa bene". Invita alla speranza Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto nazionale di malattie infettive 'Lazzaro Spallanzani' di Roma, intervistato su 'Rainews24'. "Se continuiamo così", cioè applicando le regole e definendo momenti di chiusura "in maniera chirurgica laddove ve n'è ancora necessità", l...

alternate text

Galli: "Natale in piena seconda ondata se dati non migliorano"

"Se gli interventi non funzionassero arriveremmo a Natale nel pieno della seconda ondata" Covid "alla luce dei dati". Lo ha affermato Massimo Galli, past president della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e primario di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano, intervenuto in serata al 'Global Health - Festival della Salute Globale'. "Se funzioneranno, dovremo adeguarci a una riapertura graduale e a molte cautele, per non ripetere quanto già successo a Ferragosto"."R...

alternate text

Covid Europa, von der Leyen: "Misure allentate troppo presto"

Dopo la prima ondata della pandemia di Covid-19, in Europa "le strategie per l'uscita" dal lockdown sono state "in parte troppo rapide" e "le misure" di contenimento "sono state allentate troppo presto". Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, in conferenza stampa a Bruxelles. In Europa assistiamo alla "seconda ondata" della pandemia e "non sappiamo se questa sarà l'ultima". "E' anche una caratteristica delle pandemie - continua von der Leyen - non è la prima volta c...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza