cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 01:16
Temi caldi

covid alzheimer

alternate text

Covid, da Alzheimer a ictus: con virus peggiorano malattie neurologiche

Peggiorate e aumentate le patologie neurologiche in epoca Covid: sono oltre 1.200.000 le persone con demenza, di cui 720.000 quelle colpite da Alzheimer, alle quali il lockdown ha provocato un aggravamento dei sintomi e del decadimento cognitivo. Circa 800.000 sono i pazienti con conseguenze invalidanti dell’ictus, che ogni anno fa registrare 150.000 nuovi casi e che ha mostrato una maggiore incidenza e gravità nei pazienti con coronavirus. E ci sono anche i disturbi del sonno, che riguardano in ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza