cerca CERCA
Lunedì 17 Maggio 2021
Aggiornato: 18:36
Temi caldi

covid anticorpi monoclonali

alternate text

Anticorpi monoclonali, Cts Aifa: "Solo a over 12 in casi ad alto rischio"

Nel suo parere, la Commissione tecnico scientifica "ribadisce l'assoluta necessità di acquisire nuove evidenze scientifiche che consentano di stimarne più chiaramente il valore clinico". L'infusione endovenosa "deve essere effettuata in un tempo di 60 minuti (seguiti da altri 60 minuti di osservazione)"

alternate text

Covid e anticorpi monoclonali, domande e risposte

Anticorpi monoclonali per curare il Covid. Ma cosa sono, a che punto sono la ricerca e l'Ue e quali differenze ci sono con il vaccino? A sciogliere i dubbi, ecco arrivare sul Corriere della Sera una serie di domande e risposte con contributi di scienziati ed esperti.

alternate text

Covid, arriva anticorpo monoclonale: quanto costerà

Una nuova arma contro il covid ad un prezzo contenuto: è l'identikit dell'anticorpo monoclonale, che potrebbe essere distribuito in Italia a partire da marzo. "L'anticorpo monoclonale che abbiamo realizzato è estremante potente. Saranno necessarie dosi basse: invece di funzionare in grammi pensiamo che funzioni con 100 milligrammi a dose. Quindi i costi saranno molto più accessibili. Non avranno ovviamente i prezzi bassi dei vaccini, ma si avvicinano", ha detto, intervenendo al seminario in tema ...

alternate text

Gismondo: "Anticorpo Lilly prima terapia mirata, raggio di luce"

"In un panorama più che confuso di annunci su vaccini che funzionano e che poi cadono nell'oblio e di promesse che fanno bene solo alla Borsa e non alla salute dell'uomo, si ha finalmente un concreto raggio di luce: gli anticorpi monoclonali della Eli Lilly approvati dalla Fda. E' la prima terapia mirata per Covid-19, che ci fa ben sperare nel curare i pazienti affetti da questa malattia". Lo afferma la microbiologa dell'ospedale Sacco di Milano Maria Rita Gismondo, parlando all'Adnkronos Salute ...

alternate text

Covid, anticorpi monoclonali efficaci: lo studio

Una combinazione di anticorpi monoclonali come possibile terapia contro Covid-19. Si rafforzano i dati sull'efficacia di questa strategia terapeutica ricavata dal sangue di pazienti guariti: secondo risultati preliminari dei test in vivo (sui criceti), gli anticorpi monoclonali selezionati agiscono sia come mezzo preventivo che terapeutico. E' quanto emerge da un lavoro scientifico recentemente pubblicato su 'BioRxiv', che fa il punto sulle evidenze dell’attività di ricerca svolta finora.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza