cerca CERCA
Martedì 09 Marzo 2021
Aggiornato: 08:44
Temi caldi

covid e natale

alternate text

Ippolito: "Cts spaccato? Voci di stupidi, anche tra di noi"

"Il Cts è sempre unitario" e le voci che parlano di spaccature sono "diatribe di giornali e di membri dello stesso Cts stupidi che ci tengono a far sapere che sono più o meno dissenzienti. Questo fa parte della stupidità umana, gli stupidi esistono sempre, non cambieranno mai e hanno il complesso di fare i primi della classe". Così il direttore scientifico dell'Istituto Spallanzani di Roma, Giuseppe Ippolito, intervenuto al programma 'In Vivavoce' su Rai Radio 1 risponde alla domanda della condut...

alternate text

Covid e Natale, Miozzo: "Date precise indicazioni, ora deciderà il governo"

''Abbiamo fornito precise indicazioni al governo, che deciderà. I provvedimenti devono fare i conti con un quadro complessivo di servizi e controlli oltre che di tutela economica agli imprenditori penalizzati, che spetta agli organismi politici valutare. Di certo, nonostante la loro variegata presenza mediatica, tutti gli esperti sono concordi nell'avvertire i pericoli che l'allentamento dei comportamenti può portare. Siamo in una fase delicata''. Lo dice il coordinatore del Cts Agostino Miozzo i...

alternate text

Covid e Natale, verso la stretta

Stretta sulle festività natalizie al centro del confronto di queste ore. "Ora si rende necessaria qualche ulteriore misura restrittiva. Ci stiamo riflettendo in queste ore. Dobbiamo scongiurare a ogni costo una terza ondata, perché sarebbe devastante anche sul piano della perdita di vite umane”, ha detto ieri il premier Giuseppe Conte.

alternate text

Covid e Natale, Cts riunito: nuove restrizioni al vaglio

Sono riuniti i tecnici del Comitato tecnico scientifico per mettere a punto le indicazioni su una possibile nuova stretta in vista delle festività natalizie. Il governo sta attendendo che il Cts si pronunci per tornare a riunirsi -in un nuovo vertice tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza- e decidere su un giro di vite che appare ormai ineludibile. A seguire, verosimilmente tra domani e giovedì, il governo vedrà le regioni per un confronto sulle decisioni as...

alternate text

Covid e Natale, le restrizioni nel mondo

Con l'avvicinarsi del Natale e Capodanno, i governi di tutto il mondo si trovano a dover prendere decisioni difficili sull'opportunità o meno di allentare le restrizioni per il Covid-19 in tempo per le vacanze.

alternate text

Covid e Natale, Galli: "Europa si blinda, qui tira e molla"

"L'Europa si blinda, da noi continua il tira e molla". Lo dice Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'università Statale cittadina, parlando in un'intervista a La Repubblica delle valutazioni in corso sulle possibili nuove chiusure per le feste natalizie. "Certi Paesi stanno facendo due conti, e questi purtroppo gli dicono che non possono star tranquilli. I tedeschi, all'inizio, hanno fatto le cose molto bene ma forse hanno preso sotto gamba la seconda o...

alternate text

Covid e Natale, Toti: "Restrizioni perché lo fa Merkel?"

La nuova stretta prevista dal Governo per Natale "non è coerente col metodo usato finora. A me sembravano regole già abbastanza strette. Ora perché cambia idea la Merkel cambiamo idea anche noi? Il processo decisionale mi sfugge un po'". Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a 24 Mattino su Radio24.

alternate text

De Luca: "Se oggi viviamo il Natale, a gennaio 10mila morti"

"Dobbiamo parlare con i nostri concittadini un linguaggio di verità: per tutti noi non vivere il Natale come sempre è una grande sofferenza, ma se vogliamo godere il calore di Natale quest'anno apriremo le porte delle terapie intensive a metà gennaio e le porte dei cimiteri per altri 10mila decessi per Covid". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Che tempo che fa su Rai 3. "Parliamo con grande brutale chiarezza, altrimenti non ci capiamo. Se non abbiamo rigore in qu...

alternate text

Covid e Natale, appello Pisano a compagnie per telefonate gratis

''Rivolgo un appello alle compagnie telefoniche del settore digitale, affinché agevolino l'uso dei canali digitali di comunicazione. Se per la vigilia e per Natale lo renderanno gratuito, per molti in quella serata e nel giorno dopo potrà risultare più semplice essere in collegamento, anche per le persone care che sono distanti''. E' l'appello lanciato dalla ministra per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, al Tg1.

alternate text

Covid e Natale, Oms: "Attenti, gioia può trasformarsi in tristezza"

Covid e Natale, monito dell'Oms. "Abbiamo più di 66 milioni di casi di Covid-19 e più di 1,5 milioni di morti, la maggioranza dei casi in Europa e America. Nelle ultime 6 settimane il numero di morti su base settimanale è aumentato di circa il 60%. E la maggior parte dei casi e dei decessi si verificano in Europa e nelle Americhe. Si avvicinano le feste di fine anno, ma la gioia della celebrazione può rapidamente trasformarsi in tristezza senza le giuste precauzioni" contro il virus, ha avvertito...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza