cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:00
Temi caldi

crisanti covid

alternate text

Vaccino Covid, Bassetti contro Crisanti: "Meglio il silenzio"

"La toppa è peggio del buco. Era meglio stare zitti". Matteo Bassetti non fa sconti ad Andrea Crisanti dopo le dichiarazioni sul vaccino contro il covid. Il direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'azienda ospedaliera di Padova ha ribadito che non si sottoporrebbe al vaccino a gennaio in assenza di dati. Bassetti, in collegamento con Tagadà, ha affondato il colpo. "Tutti dobbiamo impegnarci per la campagna vaccinali che partirà tra un mese. Non si fa l’interesse del paese insti...

alternate text

Vaccino Covid, Locatelli e la stoccata a Crisanti

"Se ci fosse un vaccino disponibile oggi, Franco Locatelli lo farebbe senza la minima esitazione". Il professor Andrea Crisanti dichiara che a gennaio non si sottoporrebbe alla vaccinazione covid in assenza di dati. Il professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del Cts, con toni moderati ma perentori tuona senza nominare espressamente il direttore del laboratorio di microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera/Università di Padova. "Ho l’opportunit...

alternate text

Vaccino Covid Pfizer e Moderna, le due domande di Crisanti

"Due aspetti da chiarire" sui vaccini in arrivo contro il coronavirus. Il professor Andrea Crisanti, direttore di virologia e microbiologia dell'università di Padova, analizza il quadro alla luce dei risultati annunciati da Pfizer e Moderna sui rispettivi vaccini. "L'efficacia del 90-94% sia estremamente positiva. Bisogna parlare della durata, per quanto tempo si rimane protetti, e bisogna parlare della logistica", dice Crisanti. "Nessuno di questi vaccini ha chiarito due aspetti fondamentali. Pr...

alternate text

Formigli 'spaventa' Crisanti: "De Luca querela"

"De Luca mi querela? Mi sorprende, lo facesse…". Corrado Formigli 'spaventa' il professor Andrea Crisanti nella puntata di Piazzapulita. Il giornalista annuncia a Crisanti una querela in arrivo dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca. "Non capisco...", dice Crisanti, visibilmente sorpreso. "Ho fatto confusione, De Luca si riferisce a Ricciardi…", si corregge Formigli, indicando il reale destinatario della querela. Alla domanda sull'emergenza in Campania, Crisanti replica con particolare ...

alternate text

Vaccino Covid, i dubbi di Crisanti: "Ci sono ombre"

"Luci e ombre" attorno al vaccino della Pfizer. Il professor Andrea Crisanti, in collegamento con Piazzapulita, ha un giudizio articolato sulle novità relative al vaccino anti-coronavirus che la Pzifer sta sviluppando. "Vista da lontano, la notizia del vaccino è bellissima. Dopo tanti disastri, il fatto che ci sia un vaccino che induce un’immunità protettiva è sicuramente positiva. Da vicino, ci sono luci e ombre. E’ un vaccino che protegge soprattutto la fascia 18-45 anni, protegge ma non sappia...

alternate text

Crisanti: "Per uscirne non abbiamo un progetto, solo speranze"

"Il quadro" futuro dell'Italia alle prese con Covid-19 "è offuscato dal fatto che non abbiamo un progetto per uscirne fuori. Noi abbiamo delle speranze per uscirne fuori: la speranza del vaccino, la speranza dei monoclonali". E' la riflessione del virologo Andrea Crisanti, docente di Microbiologia all'università di Padova, durante la registrazione di 'Accordi e Disaccordi' sul Nove. "In 6 mesi - ha sottolineato - non abbiamo investito in un piano di sorveglianza per consolidare i risultati, che d...

alternate text

Crisanti: "Numeri disastrosi, rischio lockdown prima di Natale"

"Ero stato ottimista quando avevo parlato di lockdown a Natale. Magari non chiamiamolo in questo modo, però con questi numeri, con l'aumento costante di nuovi positivi, arriveremo a un inasprimento delle misure di contenimento molto prima". Lo dice al Messaggero Andrea Crisanti, microbiologo dell'Università di Padova, precisando che esiste "un doppio problema: i numeri che stanno venendo fuori sono un disastro. Dobbiamo abbassare la curva dei contagi, ma una volta ottenuto il risultato, dobbiamo ...

alternate text

Crisanti: "Presto oltre 15mila casi coronavirus"

"Io credo che supereremo presto quota 15 mila. Fra una decina di giorni vedremo quale sarà l'effetto delle misure prese dal governo e si capirà". Sono le parole del professor Andrea Crisanti al Corriere della Sera. L'Italia ha superato i 10mila nuovi casi di coronavirus. Cosa sta succedendo al sistema di controllo dell'epidemia? "Semplice: si sta sbriciolando sotto il peso dei numeri ed è finito fuori controllo. Con 9-10 mila casi al giorno, la sorveglianza non puoi più farla perché non hai la ca...

alternate text

Crisanti: "Siamo a punto di rottura, misure non funzionano più"

"Non si riesce a fare tracciamento sul territorio e non si riesce ad arrestare la trasmissione. Siamo arrivati al punto di rottura in cui le misure non funzionano più". Andrea Crisanti, direttore Microbiologia e virologia dell'università di Padova, si esprime così a Mattino Cinque.

alternate text

Crisanti: "Chi ha detto 'virus è morto' ha fatto terrorismo"

"Il terrorismo lo ha fatto chi ha detto che il virus era morto". Sono le parole del professor Andrea Crisanti, in collegamento con Dritto e Rovescio. "Ho detto che un lockdown a Natale era nell’ordine delle cose se i contagi continuavano ad aumentare a un ritmo incontrollato. Ho parlato di Natale perché in quel periodo le scuole sono chiuse e molte attività vanno a ritmo ridotto. Chiaramente, il lockdown potrebbe prevenire una serie di assembramenti. E' una cosa che stanno considerando anche altr...

alternate text

Crisanti: "Tamponi rapidi si perdono 35% positivi"

"Se i tamponi rapidi vengono usati in comunità, come in una scuola o una fabbrica, va benissimo. Se c'è trasmissione virale, riesco ad identificare alcuni positivi ma so che c'è trasmissione e devo approfondire". Lo afferma il professor Andrea Crisanti in collegamento con L'aria che tira su La7. "Il tampone rapido non è lo strumento per fare sorveglianza e prevenzione. Lascia passare il 30-35% dei casi positivi, li identifica come negativi. Il tampone molecolare, se effettuato in maniera corretta...

alternate text

Crisanti: "Nel Cts manca il meglio delle università"

"C'è a mio avviso un problema di Cts, non tanto nella composizione quanto nella assenza: è possibile che non ci siano le migliori menti dell'università italiana?". Sono le parole del professor Andrea Crisanti a Mezz'ora in più.

alternate text

Crisanti: "Dire 'virus è morto' ha avuto impatto"

"Molti hanno sottovalutato tutto, non scordiamoci la dialettica di giugno, luglio e agosto, quando si diceva che il virus era morto e clinicamente non più rilevante. Queste affermazioni hanno avuto un impatto, se la comunità scientifica fosse stata unita e solidale forse avrebbe avuto voce in capitolo in merito a determinate scelte". Sono le parole del professor Andrea Crisanti ospite di Mezz'ora in più su Raitre.

alternate text

Crisanti: "Stadi aperti per motivi economici? Roba da brividi"

"Se apriamo gli stadi, a prescindere dalla capienza, spostiamo la bilancia verso il virus. Ogni volta che sento argomentazioni economiche mi vengono i brividi". Il professor Andrea Crisanti, in collegamento con L'aria che tira, risponde così alle domande sull'ipotesi di riaprire parzialmente gli stadi e sulla crisi economica che potrebbe stritolare il calcio italiano. "Il problema degli stadi potrebbe essere affrontato con l’apertura al 10% della capienza e vediamo cosa succede. Iniziamo con picc...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza