cerca CERCA
Sabato 20 Agosto 2022
Aggiornato: 00:42
Temi caldi

crisi governo

alternate text

Crisi governo, deputata Kiev: "Preoccupa linea partiti radicali"

L'uscita di scena di Mario Draghi solleva più di un punto interrogativo in Ucraina sul sostegno futuro dell'Italia e sulla tenuta del fronte europeo davanti alle pressioni di Mosca. A "preoccupare" Inna Sovsun, deputata del Parlamento ucraino per il partito d'opposizione Holos (Voce), è il governo che uscirà dalle elezioni del 25 settembre ed il fatto che "alcuni politici in Europa occidentale possano sfruttare" l'uscita di scena dell'ex numero uno della Bce "per cambiare le loro politiche di sos...

alternate text
News to go

Forza Italia, l'addio di Brunetta

''Non sono io che lascio, ma è Forza Italia, o meglio quel che ne è rimasto, che ha lasciato se stessa e ha rinnegato la sua storia". Così Renato Brunetta annuncia il suo addio a Forza Italia dopo lo strappo di Maria Stella Gelmini. "Non votando la fiducia a Draghi, il mio partito ha deviato dai valori fondanti della sua cultura: l'europeismo, l'atlantismo, il liberalismo, l'economia sociale di mercato, l'equità, i cardini della storia gloriosa del Ppe, a cui mi onoro di essere iscritto, integral...

alternate text
News to go

Crisi governo, i dossier in bilico

Con la crisi di governo sono diversi i dossier in bilico: dal Pnrr che con il mancato raggiungimento dei 55 obiettivi entro dicembre mette a rischio 46 miliardi di euro. A rischio anche la riforma della concorrenza che comprende la questione dei balneari, dei taxi e della giustizia. Sfuma la norma per il salario minimo e la modifica del Reddito di cittadinanza.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza