cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

cura

Covid, da Aifa ok a monoclonale Evusheld anche in terapia

Via libera dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa all'utilizzo dell'anticorpo monoclonale Evusheld* (tixagevimab e cilgavimab) per il trattamento precoce di Covid-19 in pazienti a rischio di progressione verso forme gravi. La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell'ente regolatorio nazionale ha autorizzato la nuova indicazione per il prodotto dell'anglo-svedese AstraZeneca, che finora era impiegato solo per la profilassi pre-esposizione di persone ad alto rischio. Con questo ampliamento, l'Aif...

alternate text

Cancro neuroendocrino, con terapia radiorecettoriale diagnosi più facile

La terapia radiorecettoriale potrebbe cambiare il vissuto del cancro neuroendocrino, un raro tipo di tumore che si sviluppa da cellule del sistema neuroendocrino (Net, Neuroendroendocrine tumor) e che, come le malattie rare, è di solito associato a una limitata disponibilità di trattamenti efficaci. E' quanto riferisce un articolo pubblicato su 'Alleati per la Salute' (www.alleatiperlasalute.it ), portale dedicato all'informazione medico-scientifica, realizzato da Novartis,

Tumori, con biopsia liquida colon retto cure mirate e no terapie inutili: lo studio

La scelta della terapia giusta, per il paziente giusto, al momento giusto: un obiettivo che sembra più vicino per il tumore del colon-retto metastatico, grazie alla biopsia liquida che consente di analizzare il Dna tumorale circolante attraverso un prelievo di sangue e così di selezionare i pazienti in base alle caratteristiche molecolari del tumore in quel momento, a prescindere dalle precedenti terapie e dall’intervallo di sospensione. Lo indica lo studio 'Chronos', coordinato dall'Irccs Candio...

alternate text

Sapienza Roma, ok Aifa a nuova terapia per cancro prostata metastatico

Via libera dell'Agenzia italiana del farmaco a un nuovo trattamento contro il tumore alla prostata metastatico, una terapia 'figlia' del progetto Titan che l'università Sapienza di Roma ha coordinato per l'Italia, con Alessandro Sciarra del Dipartimento Materno-infantile e Scienze urologiche. Gli scienziati che hanno partecipato alla ricerca, un programma multicentrico internazionale oggetto di diverse pubblicazioni sul 'New England Journal of Medicine', hanno dimostrato i vantaggi di una terapia...

alternate text

Tumori, all'Ieo di Milano 'il sistema di terapia protonica più avanzato d'Europa'

Hanno viaggiato a lungo via terra e via mare e adesso sono in arrivo all'Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano: prima un ciclotrone da 55 tonnellate e poi un gantry da 70, componenti di 'Proteus One', il macchinario "più avanzato a livello internazionale per la terapia con protoni. Per la prima volta in Italia - annunciano dall'Irccs fondato da Umberto Veronesi - viene installato un sistema compatto di protonterapia all'interno di una struttura costruita appositamente per ospitarlo. Ieo P...

alternate text

Salus Tv n.29 del 20 luglio 2022

Nasce “Viaggio nel respiro” per educare a prendersi cura dei polmoni. Scelti i tre nuovi ambassador di “Io non sclero”, community di persone con sclerosi mulptipla. Herpes Zoster, Italia Longeva presenta la campagna #MiVaccinoNonMiAccendo. Leucemia linfatica cronica, terapia a durata fissa riduce rischio progressione e tossicità. GSK presenta “InnovaCtion (- cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro”. Easl 2022, con terapia combinata più del 97% di guarigione da epatite C. Fondaz...

alternate text

Ematologia tra presa in carico, cura, nuove tecnologie e condivisione di dati: Regione Friuli Venezia Giulia studia le migliori azioni per una rete ematologica efficace ed efficiente

Udine, 20 luglio 2022. Collaborazione che abbatta l’inutile competitività e le improduttive barricate professionali, dialogo aperto, forte senso di responsabilità da parte di pazienti, clinici, industria, istituzioni. Sono queste le parole d’ordine di fronte allo scenario di innovazione tecnologica che si prospetta nei prossimi anni in molte aree terapeutiche, facendo ben sperare i pazienti affetti da malattie fino a qualche anno fa a prognosi infausta, in una cronicizzazione, se non addirittura ...

alternate text

L'oncologa Berardi, 'ogni anno 55mila nuove diagnosi cancro seno'

“Con circa 55.000 nuove diagnosi in un anno il tumore del seno rappresenta quasi un terzo di tutti i tumori che colpiscono le donne e il 14,6% di tutti i tumori diagnosticati nel nostro Paese. Numerosi i trattamenti e le terapie innovative disponibili che hanno cambiato la storia clinica delle pazienti. Ed essendo uno dei tumori più frequenti, deve essere affrontato con modelli che riescano a coniugare in maniera virtuosa l’aspetto clinico e quello organizzativo. La cura del tumore al seno nelle ...

alternate text

Una 'terapia meccanica' per il cuore, studio italiano

Apre a una possibile 'terapia meccanica' del cuore lo studio firmato da una task force di ricerca cardiovascolare tutta italiana, coordinata dal Centro cardiologico Monzino di Milano. Nel lavoro pubblicato su 'Circulation Research', gli autori guidati da Maurizio Pesce, responsabile dell'Unità di Ingegneria tissutale cardiovascolare dell'Irccs meneghino, hanno descritto un meccanismo alla base della fibrosi cardiaca che 'indurisce' l'organo motore compromettendone la funzionalità. Gli studiosi ha...

alternate text

Tumori, ematologa Tedeschi: 'Terapia a durata fissa riduce rischio progressione Llc'

“L’Aifa ha appena approvato la rimborsabilità di venetoclax in combinazione con obinutuzumab come trattamento di prima linea per tutti i pazienti adulti con diagnosi di Leucemia linfatica cronica. Per noi ematologi questa novità rappresenta un ulteriore passo in avanti verso una più accurata scelta terapeutica per i nostri pazienti". Così Alessandra Tedeschi, dirigente medico Struttura complessa di Ematologia Asst Grande ospedale metropolitano Niguarda di Milano, commenta all’Adnkronos Salute la ...

Farmaci, Aghemo (Aisf): 'contro Hcv terapia 8 settimane efficace e sicura'

“Dal 2017 la terapia con glecaprevir/pibrentesvir è disponibile per il trattamento contro l’epatite C. Inizialmente aveva una durata di 8/16 settimane. Nell’ultimo anno, invece, sono stati generati due studi che dimostrano che utilizzando un trattamento breve di 8 settimane anche nel paziente con malattia grave, ovvero nelle persone con cirrosi epatica, siamo in grado di ottenere più del 95-97% di guarigione definitiva. Disponibile in Italia per tutti i malati con infezione Hcv da ormai 5 anni, l...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza