cerca CERCA
Giovedì 07 Luglio 2022
Aggiornato: 21:24
Temi caldi

cyber

alternate text

Esperto cyber Razzante: "Dopo attacchi hacker a istituzioni serve coordinamento Ue e Nato"

“Ribadisco: siamo in guerra! Ed è una guerra per noi più difficile da fronteggiare”. Lo afferma all'Adnkronos Ranieri Razzante, Consigliere per la Cybersecurity del Sottosegretario di Stato per la Difesa, a commento dell’attacco hacker filorusso al sito della Polizia di Stato di questa mattina. “Non è allarmismo, ma parliamo di insidie potenziali per tutto il sistema Italia, oltre che per l’Europa e per il mondo intero. Quando si arriva a colpire i siti delle Istituzioni si è raggiunto il livello...

alternate text

Cybersicurezza: Iezzi (Swascan): "Resistenza cyber o attacchi ritorsivi? Definire strategia"

"L’attacco cyber condotto nei confronti di diversi siti web istituzionali del governo romeno da parte di un gruppo hacker filorusso merita la massima attenzione". Così il Ceo di Swascan - Gruppo Tinexta, Pierguido Iezzi, commenta l'attacco informatico alle infrastrutture digitali della Romania avvenuto ieri. "Le azioni cyber come atto ritorsivo rispetto a prese di posizione di una nazione - osserva Iezzi - sono un passo in avanti nella escalation del conflitto. La stessa sorte potrebbe accadere a...

Sicurezza, ex 007 Mancini: "Antivirus russi? ritardo e difficoltà su cyber sicurezza, rischio"

“Avere scoperto adesso” che in Italia abbiamo gli antivirus russi, “mi sembra un po’ in ritardo, comunque il Paese è sicuramente in grosse difficoltà”. Lo ha affermato Marco Mancini, ex capo del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, oggi in pensione, parlando per la prima volta pubblicamente da quando non è più al Dis ospite di Giovanni Minoli a 'Il Mix delle Cinque' su Rai Radio1. “Siamo a rischio – ha aggiunto -, l’importante è fare di tutto affinché si possano ridurre molto questi ...

alternate text

Razzante: "Attacco hacker a Fs tipico guerra asimmetrica, serve alleanza governi contro cyber war"

"Nulla di inatteso: è la nuova guerra!". Così all'Adnkronos il Prof. Ranieri Razzante, Consigliere per la Cybersecurity del Sottosegretario alla Difesa, a proposito del presunto attacco hacker alle Ferrovie dello Stato. "Qualora si appurasse la natura esterna e malevola delle disfunzioni sui siti di Trenitalia, saremmo di fronte ad un qualcosa di tipico per una guerra asimmetrica, che ormai è mondiale senza la necessità di dichiararla. Mi limito a far notare che la peculiarità esplosiva dei cyber...

alternate text

Ucraina, esperto cyber Razzante: "Le nuove guerre passano per il web, giusto tutelarsi"

"Dato il periodo, io mi tutelerei". Così all'Adnkronos il Prof. Ranieri Razzante, Consigliere per la Cybersecurity del Sottosegretario alla Difesa, commentando gli allarmi per gli antivirus di derivazione russa installati sui dispositivi informatici in Italia. "Posso aggiungere poco a quanto già autorevolmente detto dal Sottosegretario Gabrielli e dal Presidente Urso, ma mi preme sottolineare che il grosso problema resta comunque quello della imputabilità e della perseguibilità degli attacchi hac...

alternate text

Esperto cyber Razzante: "Occhio a controinformazione russa, rischio fake news"

"Per fronteggiare una cyberwar servono nervi ancora più saldi e specialità di livello assai elevato, noi siamo pronti. Mosca ha capito, e allora usa la controinformazione come disinformazione, annunciando anche la disconnessione internet, il che è un indice di manifesta difficoltà nei confronti del mondo intero". Lo sottolinea all'Adnkronos il professor Ranieri Razzante, Consigliere per la Cyber Security del sottosegretario alla Difesa.

alternate text

Ucraina, Razzante: "Bande cyber in azione e rischi attacchi contro Italia e Paesi Nato"

La guerra tra Russia e Ucraina scatenerà una guerra cyber che vede "a rischio l'Italia e tutti i Paesi della Nato. C'è il pericolo di attacchi cyber alle infrastrutture critiche e ai sistemi bancario e finanziario per ritorsione" alle sanzioni decise contro la Russia. Lo afferma all'Adnkronos il professor Ranieri Razzante, docente di legislazione antiriciclaggio nell'università di Bologna e consigliere per la cybersecurity del sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè.

alternate text

'Il giorno del Bianconiglio', romanzo crime di Curioni super esperto cyber security

Da uno dei massimi esperti internazionali di cyber security, Alessandro Curioni, un romanzo crime che esplora il mondo segreto (e spesso rischioso) del web e dei nostri dispositivi elettronici. Un libro (edito da Chiarelettere) di stretta attualità, un giallo fondato sul tema attualissimo della sicurezza informatica: basti pensare agli attacchi hacker in giro per il mondo degli ultimi tempi (a partire dall'attacco al gasdotto negli Usa partito dalla Russia a maggio). Il giorno del bianconiglio è ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza