cerca CERCA
Venerdì 02 Dicembre 2022
Aggiornato: 16:06
Temi caldi

decessi Covid

Covid, studio svela 'effetto weekend': +6% morti nei fine settimana

Di Covid, in media, si muore più il sabato e la domenica che nei giorni dal lunedì al venerdì. Accade da inizio pandemia a oggi in tutto il mondo, Italia compresa, con la sola eccezione della Germania. A scoprire e a misurare quello che definiscono "effetto weekend" sono stati Fizza Manzoor e Donald Redelmeier dell'università di Toronto, in Canada, che analizzando tutti i decessi Covid-19 registrati sul database dell'Organizzazione mondiale della sanità dal 7 marzo 2020 al 7 marzo 2022 hanno calc...

Lancet, '3 volte più morti per Covid rispetto a dati ufficiali, in Italia doppio'

Potrebbe essere oltre 3 volte più alto il dato globale delle vittime della pandemia, rispetto al bilancio ufficiale che dall'1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2021 (2 anni) conteggia 5,9 milioni di morti di Covid-19 nel mondo. A ipotizzarlo sono gli autori di un'analisi pubblicata sulla rivista 'The Lancet', che contiene una stima anche per l'Italia. Nella nostro Paese, il totale delle morti in eccesso è stimato in 259mila, pari a quasi il doppio rispetto alle 137mila vittime ufficiali al 31 dicembre...

Oms, 'Europa epicentro pandemia'

"L'Europa è di nuovo l'epicentro della pandemia. La scorsa settimana, oltre il 60% di tutti i casi e decessi Covid segnalati a livello globale" si sono verificati "ancora una volta in Europa. L'enorme numero di casi si sta traducendo in una pressione insostenibile sui sistemi sanitari e gli operatori sono esausti". E' il monito lanciato dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante il consueto briefing di aggiornamento sulla situazione...

alternate text

Covid, Ippolito: "Decessi tre volte più alti dell'influenza"

"La percentuale di decessi di questa malattia è tre volte più alta dell'influenza, abbiamo il doppio dei ricoveri in terapia intensiva e mentre l'influenza può essere gestita a casa, per Sars-CoV-2 abbiamo avuto bisogno di molti posti letto in ospedale. Ci sono state tante ospedalizzazioni, il doppio dell'influenza stagionale". Lo ha ricordato Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell'Inmi Spallanzani di Roma, ospite del webinar del Consiglio regionale del Lazio per presentare il Piano vaccin...

alternate text

Coronavirus: Piemonte, in calo contagi e ricoveri, salgono decessi

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 674 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 132 dopo test antigenico), pari al 4,4% dei 15.483tamponi eseguiti, di cui 8.589test antigenici. Dei 674 nuovi casi, gli asintomatici sono 313 , pari al 46,4%. I casi sono 264 screening, 295 contatti di caso, 115 con indagine in corso, 88 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 37 in ambito scolastico e 549 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 1...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza