cerca CERCA
Venerdì 18 Giugno 2021
Aggiornato: 13:04
Temi caldi

delitto

alternate text

Uccide compagna e nasconde corpo in valigia, arrestato a Ladispoli

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 36enne, bulgaro, pregiudicato residente a Ladispoli, in esecuzione di mandato europeo per i reati di omicidio e vilipendio di cadavere. L'uomo è responsabile di un efferato delitto commesso in Bulgaria nel gennaio 2020. Le indagini avevano infatti fatto emergere nei propri confronti gravi indizi in ordine all’omicidio della propria convivente e il successivo vilipendio del cadavere, occultato in una valigia.

alternate text

Effetto lockdown sui reati, ma aumentano delitti informatici

I dati del Viminale: "Nell'ultimo anno ci sono stati meno omicidi, che sono passati da 334 a 278 (-16,8%), meno rapine (-21,1%) e furti (-26,6%)". Diminuiscono anche le denunce per stalking. Migranti, +148% sbarchi nell'ultimo anno. In 1.177 hanno violato la quarantena

alternate text

Palermo, a 5 anni da omicidio confessa e fa ritrovare il corpo

A distanza di cinque anni confessa il delitto di una donna e si presenta dai carabinieri. Indica anche il luogo in cui ha nascosto il cadavere della vittima. E subito dopo scatta il fermo. E' accaduto la notte scorsa a Palermo dove i militari della Compagnia San Lorenzo hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di D.T, 47enne palermitano, con l'accusa di omicidio ed occultamento di cadavere.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza