cerca CERCA
Domenica 07 Marzo 2021
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

detenuti

alternate text

Covid carceri, "vaccini solo da luglio: si gioca col fuoco"

"Sono venuto a conoscenza del fatto che il personale delle carceri e i detenuti (compresi quindi anche coloro i quali, come nel caso di Sulmona, stanno vivendo il dramma dei tanti positivi attualmente presenti) saranno vaccinati solo a partire dal mese di luglio. Chi ha deciso questo non considera quanto possa essere rischioso vedere ritardare di così tanto l'appuntamento con il vaccino. Il tutto in considerazione della peculiarità che hanno gli attori in campo di vivere in un ambiente fortemente...

alternate text

**Coronavirus: Msf, 'detenuti ci chiedono quando potranno rivedere la famiglia'**

"Quel che procura parecchio stress è la mancanza di percezione di quanto accade fuori. La domanda che ci fanno più spesso è 'quando potremo rivedere la famiglia?' L’assenza di colloqui in presenza è una forma di tutela in epoca di coronavirus, ma psicologicamente molto dura da sopportare per chi vive dietro le sbarre”. Federico Franconi, water and sanitation manager per Medici Senza Frontiere (in pratica si occupa di tutte le attività logistiche relative alla salute e ai servizi igienico-sanitari...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza