cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 15:15
Temi caldi

diffusione del coronavirus

alternate text

Giornalista incinta tornerà in Nuova Zelanda dopo essersi rivolta ai Talebani

Tornerà in Nuova Zelanda la giornalista Charlotte Bellis che, incinta, aveva deciso di rivolgersi ai Talebani dopo aver incontrato difficoltà a rientrare in patria per le misure restrittive introdotte da Wellington per contenere la diffusione del coronavirus. "C'è un posto in una struttura per l'isolamento e la quarantena per la signora Bellis e la invito a occuparlo", ha detto ai giornalisti il ​​vice primo ministro neozelandese Grant Robertson durante il briefing quotidiano sul Covid.

alternate text

Covid, in Germania frena il contagio

Rallenta la diffusione del coronavirus in Germania, dove nel primo giorno dell'anno si sono registrati 12.690 casi, portando a 1.755.351 il totale dei contagiati. Lo riporta il Robert Koch Institute (Rki), che segnala 336 decessi per complicanze in un giorno per un 33.960 totali.

alternate text

**Coronavirus: sindaco Pavia e associazioni scrivono a Conte, 'no a violenza, ma modifica dpcm'**

Un appello al premier Giuseppe Conte per ''rivedere il Dpcm del 24 ottobre nell’ottica di un migliore bilanciamento fra principi costituzionali quali la salute e la libera attività economica è stato lanciato oggi dal sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi. Appello firmato anche dai rappresentanti di Ascom Confcommercio, Cna, Confartigianato e Claai e Coni nel quale si condannano gli episodi di violenza accaduti nelle altre città per manifestare contro il provvedimento varato per arginare la di...

alternate text

**Coronavirus: Ibrahimovic scende in campo con Regione Lombardia, 'tu non sei Zlatan, non sfidare il virus'**

Zlatan Ibrahimovic scende in campo al fianco della Regione Lombardia per contrastare la diffusione del Coronavirus. Il campione del Milan, che ha sconfitto il Covid, ha infatti accettato la proposta del presidente Attilio Fontana diventando protagonista di un video nel quale chiede il rispetto del distanziamento e dell'uso della mascherina e rientra nell'azione di comunicazione della Regione sul tema della responsabilità individuale. Lo fa a modo suo, con un messaggio forte, netto e concreto.

alternate text

Coronavirus, imprese alimentari del Sud e molitorie più resistenti a crisi

Prospettive incoraggianti per il futuro economico dell’industria alimentare italiana alle prese con l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus. almeno per alcuni settori come l'industria molitoria e le imprese del Mezzogiorno, che dimostrano un buona capacità di resistenza, e più in generale quasi la metà (42%) dell'agroalimentare. E' il sorprendente risultato del Rapporto Ismea per Federalimentare condotto sui bilanci di 6.400 imprese dell’alimentare made in Italy.

alternate text

Covid, positivo Zicchieri (Lega): "Sto bene, passerà anche questa"

Francesco Zicchieri, vice capogruppo della Lega alla Camera e coordinatore del Lazio, è risultato oggi positivo al Covid-19. Dall'ufficio stampa fanno sapere che il parlamentare sta bene, non ha alcun sintomo e sono stati attivati tutti i protocolli previsti per la cura e per contrastare la diffusione del Coronavirus.

alternate text

Covid, Madrid torna in lockdown

E' la prima capitale europea. Tra le misure messe in atto la riduzione degli orari di apertura di bar e ristoranti, che dovranno chiudere alle 23 invece che all'una. Inoltre i ristoranti, le palestre e i negozi potranno accogliere solo la metà dei clienti abituali

alternate text

Covid, in Giordania carcere per chi organizza nozze o funerali

Le autorità giordane prevedono fino a un anno di carcere per chi organizza matrimoni, funerali, feste o riunioni con più di venti persone. Si tratta dell'ultima misura adottata da Amman per cercare di contenere la diffusione del coronavirus. ''In questo modo si cerca di ridurre la diffusione del virus e l'aumento dei casi a cui abbiamo assistito'', ha dichiarato il portavoce del governo giordano Amjad Adailah citato dall'emittente al-Arabiya.

alternate text

Covid, Israele richiude: nuovo lockdown di 14 giorni

Il governo israeliano ha approvato un nuovo lockdown di due settimane per cercare di contenere la diffusione del coronavirus, che solo ieri ha registrato 4.013 nuovi contagi. In una nota diffusa dall'ufficio del primo ministro e del ministero della Sanità si legge che il nuovo lockdown sarà messo in atto in tre fasi e coincide con l'inizio venerdì del nuovo anno ebraico, il Rosh Hashana. Al termine delle festività previste, le scuole resteranno quindi chiuse per altre due settimane.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza