cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 10:49
Temi caldi

donbass

alternate text

La denuncia di un italiano a Lugansk: "Ipocrisia Occidente abbandona chi vive nel Donbass"

"Le raccolte umanitarie deviano, una volta arrivate alle città del Donbass. Non seguono i confini geografici ma politici, snobbano gente che è di nazionalità ucraina a tutti gli effetti e che oggi si ritrova senza nulla, rifornimenti, scuole, medicinali. L'Occidente aiuta lì dove ha interessi, ma è la Russia a colmare le falle di un sistema di beneficenza parziale e impietoso". Riccardo Cocco, l'italiano ritenuto "la primula rossa" della guerra russa-ucraina e sul quale starebbero lavorando addir...

alternate text

Kiev: "Forze filorusse nel Donbass pronte a combattere"

Le forze filo russe nell'est dell'Ucraina stanno aumentando il loro livello di prontezza al combattimento e sono impegnate in esercitazioni su larga scala, denuncia l'intelligence militare a Kiev in un comunicato mentre, a sua volta, il Cremlino accusa le forze ucraine di inscenare "azioni provocatorie" lungo la linea di contatto con le milizie separatiste nel Donbass.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza