cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 01:39
Temi caldi

dpcm Natale

alternate text

Salvini: "Italia zona rossa? A Natale esco e aiuto clochard"

''Dico una cosa, mi autodenuncio: se la vigilia di Natale, il 25 e il 26 non si può uscire di casa, neanche per portare una coperta a chi dorme in strada e ha freddo, per portare un sorriso a distanza, io lo farò lo stesso. Porterò dei doni ai bimbi più sfortunati la vigilia, pranzare il 25 con i clochard, portare un pasto caldo e dorme in strada". Matteo Salvini si dice pronto a violare le misure che il governo si appresta a varare per contenere la diffusione del coronavirus a Natale.

alternate text

Italia zona rossa a Natale, le misure: 2 ipotesi

Italia zona rossa dal 24 dicembre a 6 gennaio o una zona rossa 'a scacchiera'. Sono attese per oggi le nuove misure anti Covid e le restrizioni che, probabilmente con un nuovo Dpcm, verranno adottate per il periodo di Natale e Capodanno.

alternate text

Italia zona rossa a Natale, vertice con Conte su misure

Nuove misure in arrivo per Natale e Capodanno per frenare i contagi da coronavirus. E' appena ripresa, a Palazzo Chigi, la riunione sulle nuove regole per le festività tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione delle forze di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e il ministro Francesco Boccia sulle misure per le festività natalizie. "Non abbiamo ancora un quadro definitivo, si discute, ma non siamo nemmeno in alto mare", assicura uno dei presenti ...

alternate text

"Violerò lockdown", caso Ruggieri: deputato 'disobbediente' in Parlamento

Alla Camera scoppia il primo caso di 'disobbedienza' ufficiale alle misure anti-Covid del governo Conte. E' il deputato di Forza Italia, Andrea Ruggieri, ex responsabile della comunicazione tv del partito, a lanciare la provocazione scagliandosi contro il prossimo Dpcm di Natale: ''Io non rispetterò un 'Dpcm Lockdown'. Lo dico subito: me ne fregherò. C'è un limite a tutto, anche all'irragionevolezza. Mi multassero". ''Fosse per me -dice a 'Un giorno da pecora'- Fi dovrebbe invitare gli italiani a...

alternate text

Italia zona rossa a Natale, Boccia: "Si va verso stretta"

Italia zona rossa a Natale e Capodanno? "E' evidente che stiamo andando verso restrizioni nel periodo delle festività. Se qualcuno ipotizza feste, cenoni e assembramenti sbaglia clamorosamente". Lo dice il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, parlando delle misure per Natale attualmente al vaglio del governo.

alternate text

Italia zona rossa a Natale: al vaglio calendario del lockdown

Italia zona rossa per Natale e Capodanno con lockdown, gialla o arancione nei giorni diversi da festivi e prefestivi. Questa una delle misure al vaglio del governo, che cerca un compromesso fra le diverse sensibilità della maggioranza per stilare le regole definitive delle festività italiane in tempo di covid.

alternate text

Italia zona rossa a Natale, ecco misure per 8 giorni

Italia zona rossa a Natale, ma solo nei giorni festivi e prefestivi, e non una chiusura continuata dal 24 al 6 gennaio. Sembra questa la base delle misure che il governo si appresta a varare in vista delle feste di Natale e Capodanno per contenere la diffusione del coronavirus. Zona rossa 'attiva', quindi, alla vigilia di Natale, Natale e Santo Stefano, vigilia di Capodanno e primo gennaio. Stretta su 24, 25, 26 e domenica 27 dicembre. Poi ancora 31 dicembre e 1 gennaio. Più 2 e 3 gennaio, un sab...

alternate text

Italia zona rossa, verso stretta Natale: le misure

Italia zona rossa, ma solo nei festivi e prefestivi dal 24 dicembre al 3 gennaio. Nulla è ancora deciso, ma nel governo sembra prevalere nettamente la scelta di circoscrivere la stretta da adottare durante le festività alle porte solo nei giorni festivi e prefestivi. Dunque vigilia di Natale, Natale e Santo Stefano, vigilia di Capodanno e primo gennaio. Più 2 e 3 gennaio, perché si tratta di un sabato e una domenica. Otto giorni in tutto, e non chiudere dal 24 al 6 gennaio continuativamente come ...

alternate text

Palestre e piscine, Spadafora: "Al lavoro per riaprirle a gennaio"

“Vediamo come andranno questi giorni e se riusciremo a creare le condizioni affinché queste festività natalizie non si trasformino nell’antipasto di una terza ondata. Ma posso assicurarvi che da diversi giorni stiamo lavorando per provare una riapertura a gennaio delle palestre e delle piscine". Così il ministro delle Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, nel corso della tavola rotonda 'La rete delle donne', organizzata da Us Acli, in diretta streaming.

alternate text

Lockdown a Natale e Capodanno? Cosa dicono gli esperti

Italia in lockdown a Natale e a Capodanno? Da Lopalco a Gismondo, da Pregliasco a Viola, le immagini del weekend -con gli assembramenti nei centri delle grandi città presi d'assalto per lo shopping natalizio- fanno discutere gli esperti, con la maggior parte di loro favorevoli a una nuova possibile stretta del Governo e al varo di misure per ridurre i rischi di contagio.

alternate text

Covid e shopping Natale, città affollate: nuove misure in arrivo

Domenica prenatalizia, shopping al centro. Milano e Roma, dove è stata chiusa l'area della Fontana di Trevi, ma non solo. Il cuore delle città, complice il sole, si riempie, mentre il governo discute eventuali modifiche alle misure varate con decreto Natale e dpcm in vista delle feste. Il Pd, in particolare, chiede ulteriori provvedimenti.

alternate text

Natale, Covid e spostamenti: Pd chiede nuove misure

Nuove misure per contenere la diffusione del coronavirus. Le chiede il Pd, come è emerso oggi nel corso di una riunione dei ministri Pd con i capigruppo di Camera e Senato, il segretario Nicola Zingaretti e il vicesegretario Andrea Orlando.

alternate text

Spostamenti Natale tra Comuni, governo cambia? Riunione con Conte

Gli spostamenti tra comuni durante le feste, oggetto delle misure contenute nel decreto e nel dpcm Natale, sono al centro della riunione che si terrà alle 19 la riunione del premier Giuseppe Conte con i capidelegazione, il ministro delle Regioni Francesco Boccia, il sottosegretario Riccardo Fraccaro, il ministro dei Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà.

alternate text

Sileri: "Ancora troppi morti, a Natale servono restrizioni"

"Non vedo nei numeri, a oggi, la sicurezza per poter riaprire. Abbiamo ancora troppi decessi, il che significa che i contagiati delle scorse settimane erano molti di più. Il rischio è troppo alto. Avevo detto di guardare al Thanksgiving e al Black Friday negli Usa, che sono occasioni di mobilità, incontri e shopping come il Natale da noi. Ebbene 15 giorni dopo si è osservata una crescita significativa dei contagi". Così il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, in una intervista a Il Fatto Q...

alternate text

Covid, Miozzo: "Virus non ammette deroghe, spostamenti vanno ridotti"

"Gli spostamenti durante il periodo natalizio andrebbero ridotti, non aumentati". Così Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico-scientifico, in una intervista a La Stampa. "Questo virus - spiega - non ci consente deroghe". Rallentare le misure anticovid a Natale "è una decisione politica, responsabilità del governo e, nel caso, del Parlamento. Noi tecnici abbiamo più volte sottolineato i rischi legati al movimento di un gran numero di persone. Ma comprendo le contestazioni: è evidente c...

alternate text

Dpcm Natale, Boccia: "Ok spostamenti tra piccoli Comuni confinanti"

''Sì a chiarimenti per la vita che c'è tra i comuni piccoli di confine. Se serve modificare la norma, bene. Ma no agli allentamenti perché in quel caso sarebbe da irresponsabili''. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, intervendo alla Giornata internazionale della Montagna, sull'ipotesi di consentire per il 25 e il 26 dicembre e per il 1 gennaio gli spostamenti tra i Comuni.

alternate text

Dpcm Natale e spostamenti, Sileri: "Meglio la chiusura"

"Oggi dico che è meglio una chiusura. Ieri abbiamo avuto oltre 800 morti, abbiamo 60mila morti, forse arriveremo a 100mila. Dobbiamo resistere, cosa ci costa resistere altre 2 settimane?". Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, è contrario all'ipotesi di rivedere le norme sugli spostamenti tra comuni a Natale previsti da decreto e dpcm. "Nel governo non c'è una marcia indietro, c’è una valutazione. Ma ritengo che ora sia sconsigliabile" allentare le misure. "Guardando i numeri degli Stati U...

alternate text

Spostamenti tra comuni, Bellanova: "Ricredersi segno di saggezza"

"Ricredersi, lo ritengo segno di saggezza. E come suol dirsi, per la saggezza non è mai troppo tardi". Teresa Bellanova, capodelegazione di Italia Viva, commenta così parlando con l'Adnkronos l'apertura del premier Giuseppe Conte alla possibilità di rivedere lo stop agli spostamenti tra comuni a Natale, Santo Stefano e Capodanno.

alternate text

Miozzo: "Terza ondata? Rischio da non rispetto misure Natale"

''Io ritengo che non sia corretto sostenere l'ipotesi di una terza ondata collegata alla scuola. Il rischio non deriva tanto dalla riapertura il 7 gennaio delle scuole ma dai comportamenti non corretti che potrebbero avvenire, da oggi e per tutto il periodo delle vacanze natalizie. La grande movimentazione delle persone all'interno del paese e quel desiderio genuino e comprensibile di incontrarsi tra famiglie potrebbe generare rischi importanti di innalzamento del picco''. Lo ha detto il coordina...

alternate text

Dpcm Natale, sì a spostamenti per assistere non autosufficienti

Chiarimenti sul nuovo Dpcm di Natale e spostamenti per assistere le persone non autosufficienti nelle faq del governo pubblicate sul sito di Palazzo Chigi. "Lo spostamento per dare assistenza a persone non autosufficienti sarà consentito anche dal 21 al 6 gennaio, anche tra comuni/regioni in aree diverse, ove non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso comune/regione".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza