cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 17:28
Temi caldi

e commerce

alternate text

Gli acquisti on line trainano la crescita dei pagamenti digitali

L’Italia sta vivendo una forte crescita dell’e-commerce con la prospettiva di raggiungere un tasso di crescita annuale composto del 16% fino al 2025. E' uno dei dati che emerge dal "Global Payment Report" presentato da Worldpay al Netcomm di Milano. I digital wallet sono il metodo di pagamento preferito dagli italiani per gli acquisti online e rappresentano il 33,6% del valore delle transazioni e-commerce. Si prevede che le quote di mercato delle carte di credito (23,9%) diminuiranno fino al 2025...

alternate text

E-commerce, due trentenni italiani lanciano Bazar il primo commesso virtuale

Mai come ora, complice la pandemia e i periodi di isolamento forzato, abbiamo compreso il valore delle relazioni. Che siano reali o virtuali, poco importa, è necessario che ci siano. E proprio in questo momento, in cui l’e-commerce è entrato a pieno titolo nella vita di ciascuno di noi, crescendo in maniera esponenziale proprio durante il periodo di lockdown, rivoluzionare il modo di fare acquisti online, in funzione di una maggiore empatia, un po’ come accade in un negozio reale, è l’idea innova...

alternate text

Stellantis estende l'e-commerce italiano a tutti i brand

Stellantis lancia in Italia una piattaforma di e-commerce comune per tutti i suoi marchi capace di integrare online e offline, seguendo ogni fase della vendita dell'auto. L’Italia sarà il primo Paese ad offrire attraverso l’online i modelli dei marchi Abarth, Alfa Romeo, Citroën, DS Automobiles, Fiat, Jeep, Lancia, Opel e Peugeot mantenendo, per ciascuno, una customer journey peculiare.

alternate text

Manomano chiude round finanziamento da 355 mln dlr e diventa unicorno

ManoMano, l’e-commerce leader europeo del fai da te, giardinaggio e arredo casa, annuncia oggi il completamento con successo del round di finanziamento Serie F da 355 milioni di dollari. Il round è stato guidato da un nuovo investitore, Dragoneer Investment Group, con un'ampia partecipazione degli investitori esistenti Temasek, General Atlantic, Eurazeo, Bpifrance, attraverso i suoi fondi Large Venture, Aglaé Ventures, Kismet Holdings, e Armat Group. I fondi ottenuti saranno sfruttati per conti...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza