cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 17:27
Temi caldi

emissioni

alternate text

Ispra: emissioni di gas serra 2020 -8,9%, +6,8% nel 2021

Il calo grazie alla crescita negli ultimi anni della produzione di energia da fonti rinnovabili, all’incremento dell’efficienza energetica nei settori industriali e alla riduzione dell’uso del carbone oltre che agli effetti del lockdown

Sostenibilità: Dhl Global Forwarding investe in carburanti sostenibili

Dhl Global Forwarding, realtà del settore del trasporto aereo e marittimo del gruppo Deutsche Post Dhl, ha investito in 33 milioni di litri di carburante sostenibile per l’aviazione da Air France Klm Martinair Cargo con l’obiettivo di risparmiare più di 80mila tonnellate di emissioni di anidride carbonica. Una cooperazione triennale che rappresenta uno dei più significativi acquisti di Sustainable Aviation Fuel (Saf) nel settore del Freight Forwarding. L'iniziativa fa parte della nuova roadmap so...

alternate text

Iren cresce in rinnovabili, acquista impianti fotovoltaici in Puglia per 121,5 mw

Iren cresce nelle rinnovabili. La società ha sottoscritto nei giorni scorsi un accordo vincolante per l’acquisizione da European Energy del 100% delle quote di Puglia Holding Srl, tramite la propria controllata Iren Energia. La società Puglia Holding Srl controlla a sua volta integralmente 5 Special Purpose Vehicle intestatarie delle diverse autorizzazioni di costruzione e gestione dei parchi fotovoltaici di Asi Troia situati nelle località di San Vincenzo e Montevergine nella provincia di Fo...

alternate text

Clima, giù le emissioni nel 2020 ma risalgono nel 2021

Le emissioni di gas serra sono diminuite di circa il 9,8% nel 2020, a causa della pandemia, ma nel 2021 hanno riprese a crescere, si stima del 6%, non rispettando così il senso del Green Deal che vuole una ripresa senza aumento di emissioni. È quanto emerge dalla Relazione sullo stato della Green Economy presentata in occasione degli Stati Generali della Green Economy in corso a Ecomondo.

alternate text

Economia circolare, uno dei pilastri delle politiche di sostenibilità di Webuild

Recupero di materiali, meno emissioni, meno rifiuti, meno consumo idrico. L'economia circolare rappresenta una indispensabile leva per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. Secondo il rapporto del Circular Economy Network, raddoppiando il tasso di circolarità dell'economia mondiale dall'8,6% attuale al 17% si possono ridurre i consumi di materiali di 21 gigatonnellate e riuscire così a tagliare le emissioni di gas serra del 39% all'anno a livello globale. Ed è uno dei pilast...

alternate text

Mile21, piattaforma che monitora consumi ed emissioni auto

Una piattaforma online che permette di monitorare consumi ed emissioni delle auto e che fornisce consigli su come guidare in maniera efficiente e green. Si chiama Mile21 e finora ha ottenuto risultati incoraggianti: 8.511 utenti iscritti, 6.393 veicoli registrati, 7.070 rifornimenti fatti e annotati sulla piattaforma, 854 veicoli che hanno registrato almeno 3 pieni e i cui proprietari stanno beneficiando dei consigli per risparmiare.

alternate text

Terna, con piano di sviluppo 2021 -5,6 mln tonnellate l'anno di Co2

Secondo le stime di Terna, gli interventi programmati nell’arco di Piano di sviluppo decennale permetteranno di ridurre le emissioni in atmosfera di CO2 per 5,6 milioni di tonnellate annue (quasi il doppio rispetto al Piano precedente) e consentiranno di demolire 4.600 km di infrastrutture obsolete (circa 800 km in più rispetto al Piano precedente). E' quanto emerge dal piano di sviluppo 2021 che è stato illustrato oggi dall'ad di Terna, Stefano Donnarumma.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza