cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 12:30
Temi caldi

enti regolatori

alternate text

Dialogo costante e continuo tra gli enti ma mantenendo sempre la propria autonomia

Pollenzo, 14 febbraio 2022 – Su “Il ruolo futuro degli enti regolatori e delle istituzioni nazionali” della seconda giornata della Winter School 2022 di Pollenzo, evento di rilevanza nazionale, organizzato da Motore Sanità e promosso da Mondosanità e Dentro la Salute, è intervenuta Manuela Lanzarin, Assessore Sanità e Sociale Regione del Veneto.

Ema, 'serve booster contro Omicron ma richiami multipli insostenibili'

Un report sui vaccini anti-Covid, sul nodo dell'efficacia contro la variante Omicron di Sars-CoV-2, ma anche su come affrontare il futuro e su quali prodotti-scudo serviranno per gestire Covid-19 sul lungo termine. Firmato: le agenzie del farmaco di tutto il mondo, europea Ema compresa. Che avvertono: "Esaminando i dati sull'impatto di Omicron", "sta diventando sempre più chiaro che è necessaria una dose di richiamo per estendere la protezione del vaccino". Ma guardando ai "possibili approcci vac...

Variante Omicron, Ema: "Non sappiamo se servirà nuovo vaccino"

"La variante Omicron" del Covid "è in cima ai pensieri di tutti noi: un virus con cambiamenti significativi nella proteina Spike, con evidenze emergenti di un'aumentata trasmissibilità e della capacità di sfuggire ai vaccini e" all'immunità ottenuta "dall'infezione contratta in precedenza. Noi enti regolatori siamo ampiamente consapevoli che il virus muta ed è una situazione per la quale siamo preparati. Anche le aziende sanno quali passi devono fare se dovesse rivelarsi necessario un cambiamento...

Pfizer-BioNTech, dati vaccino 5-11enni presto a Ema e Fda

Pfizer e BioNTech intendono presentare "il prima possibile" i dati sul loro vaccino anti-Covid nella fascia 5-11 anni alla statunitense Food and Drug Administration (Fda) e all'Agenzia europea del farmaco Ema, ma anche ad altri enti regolatori. Lo annunciano le aziende in una nota in cui hanno presentato i risultati emersi dal trial di fase 2/3 per questo gruppo d'età.

Pfizer/BioNTech, 'a settembre richiesta via libera vaccino 2-11 anni'

Potrebbero arrivare a settembre sulle scrivanie di diversi enti regolatori le richieste di via libera per il vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech nelle fasce d'età 2-5 e 5-11 anni. Lo annunciano le due aziende, commentando la prima autorizzazione ottenuta nell'Unione Europea per il loro prodotto-scudo negli adolescenti (è di ieri l'annuncio dell'Agenzia europea del farmaco Ema della 'luce verde' per la fascia 12-15 anni).

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza