cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 22:06
Temi caldi

faida trapper

alternate text

Milano, Simba La Rue: "Ho umiliato Touché ma non l'ho sequestrato"

Riparare a un'umiliazione. E' la spiegazione che risuona più volte davanti al gip di Milano Guido Salvini che ha interrogato gli arrestati nella faida tra trapper che vede dietro alle sbarre anche Simba la Rue, vero nome Mohamed Lamine Saida, finito a San Vittore per l'aggressione e il sequestro di persona del rivale Baby Touché.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza