cerca CERCA
Mercoledì 14 Aprile 2021
Aggiornato: 18:24
Temi caldi

fashion week

alternate text

Philosophy, ritorno tra i banchi di scuola

Un ritorno tra i banchi di scuola, quasi un auspicio che presto i ragazzi possano tornare a confrontarsi in presenza, lasciandosi alle spalle la didattica a distanza. Parte da qui Lorenzo Serafini per disegnare la nuova collezione di Philosophy per l'autunno-inverno 2021-2022. "La scuola - spiega lo stilista - luogo di cultura che forma le generazioni attraverso il confronto, è un punto fermo che reputo la fonte primaria di crescita per i giovani. Ho ripensato agli incontri e agli scontri che ho ...

alternate text

Emporio Armani, atmosfere in technicolor

Atmosfere in technicolor per Emporio Armani che per la collezione dedicata alla fall-winter 2021/2022 rimanda al vocabolario armaniano - in particolare degli anni ’80 - stravolgendolo con punte di colore acceso, a partire dalle lettere del brand scelte per il set della sfilata co-ed, nella quale non mancano tocchi di ironia. Lo stilista ha voluto rivisitare il modo di vestire classico in capi destrutturati e morbidi, con continui rimandi al mondo dello sportswear, giocando con linee, tagli e tess...

alternate text

Genny, omaggio alle bellezze del Made in Italy

"L'Italia è un Paese meraviglioso, con un patrimonio artistico e culturale che lo rende famoso in tutto il mondo come luogo di straordinaria bellezza e creatività". Parte da qui Sara Cavazza, direttore creativo di Genny per la sua collezione autunno inverno 2021/22, ambientata a Milano e nella cornice del prestigioso Palazzo Reale, cuore della città, passando per il Piermarini e per la magnificenza della gigantesca Sala delle Cariatidi.

alternate text

Le young queen di Max Mara

Una fanfara, un giubileo, un'incoronazione. E' la regina moderna vestita Max Mara, che celebra con uno show in digitale i 70 anni della sua fondazione. Di strada, del resto, la donna Max Mara ne ha fatta: era 1951 quando Achille Maramotti fondò il suo brand pensando alle “mogli dei notai e dei dottori”. Quelle donne, forti e determinate, che si sarebbero affermate nel mondo del lavoro e alle quali Max Mara sarebbe sempre stata al loro fianco.

alternate text

Fendi, eleganza all'italiana

Un racconto di famiglia per la prima collezione ready to wear donna (tutta in toni neutri) firmata Kim Jones, che omaggia le cinque sorelle e la visione di Karl Lagerfeld

alternate text

Mila Schön, geometrie liquide

Sintesi, modularità, dinamismo sono i caratteri che definiscono la modernità senza tempo di Mila Schön nella collezione pensata per l'autunno-inverno 2021/2022. Al centro del racconto la personalità della donna: il guardaroba è un repertorio di strumenti per raccontarsi, con efficacia e semplicità.

alternate text

Simonetta Ravizza, ode a Jane Birkin

Se è vero che lo stile è senza tempo, lo stesso può dirsi per un'icona come Jane Birkin. Cantante, attrice, donna di grande charme, a renderla inconfondibile è sempre stato il suo allure e quella nonchalance che rendeva 'unico' ogni suo vezzo, ogni capo indossato. E' a lei che si ispira la collezione di Simonetta Ravizza per il prossimo inverno 2021/22. Tutto è orchestrato con semplicità e sensualità: dal gioco di trasparenze ai pezzi combinabili da minigonne, short, canottierine a costine, panta...

alternate text

Ricagno, viaggio a Parigi per la fall/winter 2021-2022

Si ispira alle atmosfere di Parigi Ricagno per la sua collezione fall/winter 2021-2022: calzature iper-femminili e 100% Made in Italy, con tessuti che ricordano quelli d’arredo, tipici degli hôtel particulier e delle residenze del Marais. Broccati e velluti, eclettici, cozy e cocoon, rimandano immediatamente alle atmosfere degli antichi palazzi nobiliari trasformati in appartamenti di design e al piacere di godersi l’intimità della casa.

alternate text

Prada, ritorno alla fisicità

Il contatto, la sua assenza e la sua eterna ricerca. "Con la moda si possono esprimere delle idee. L'architettura ci ha aiutato a descrivere i sentimenti e le idee che avevamo in mente, tradotte in materiali tattili". Sono chiare le idee di Miuccia Prada, mentre si confida con alcuni studenti in conversation da tutto il mondo con la 'Signora' e Raf Simons alla fine della collezione autunno/inverno 2021 dedicata all'uomo e presentata oggi in formato digital. La prima per il menswear realizzata in ...

alternate text

Moda: il garden party di Luisa Spagnoli

Un garden party esclusivo, dove il dress code di stagione prevede uno stile chic e contemporaneo, dinamico e versatile, composto da un sofisticato métissage di fantasie e silhouette. È un’agenda fitta di appuntamenti quella della donna Luisa Spagnoli che, nel 'carnet des notes' della prossima primavera/estate, ha un infinito numero di esclusivi eventi en plein air. "Con questa collezione voglio dare un segnale di ottimismo - spiega Nicoletta Spagnoli all'Adnkronos - ci siamo ispirati a un esclusi...

alternate text

Moda: tornano le sfilate, Milano riparte dalla fashion week

Milano prova a ripartire. E lo fa iniziando dalla moda. Dopo lo stop imposto a febbraio con l'emergenza Covid, la città ritrova la sua Milano Fashion Week. Un'edizione diversa dalle altre, sicuramente insolita, in programma fino al 28 settembre prossimo, con show che si alterneranno in formato live e digitale. Tanta è l'attesa per Prada, con il debutto di Raf Simons che ha tratteggiato la collezione in tandem con Miuccia Prada e la presenterà in formato digitale.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza