cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 03:23
Temi caldi

fratelli di crozza

alternate text

Crozza diventa Crisanti: "Tra quarta e quinta ondata piovono capodogli"

"Tra la quarta e la quinta ondata piovono capodogli". Maurizio Crozza diventa Andrea Crisanti che, per le sue profezie sempre più tetre sull'evoluzione del Covid, in Fratelli di Crozza è rappresentato come la Morte de Il Settimo Sigillo di Bergman: "Mi chiami Crisantemi, nell’ambiente mi chiamano tutti così. Tra la quarta e la quinta ondata pioveranno capodogli. Ci sarà un picco di assemblee di condominio… perché si dovranno rifare i tetti. Bisognerà stare chiusi in casa per almeno otto-nove anni...

alternate text

Lopalco: "Esilarante sketch Crozza-Zangrillo, non mi offende"

"Esilarante. Crozza non ha fatto altro che rendere caricatura una vicenda già di per sé gonfiata dai mezzi di informazione". Non si sente "per nulla offeso" l'epidemiologo Pierluigi Lopalco, neo assessore alla Sanità della Puglia, dalla performance di Maurizio Crozza che, nella puntata di ieri di 'Fratelli di Crozza', veste i panni di Alberto Zangrillo, direttore della Terapia intensiva del San Raffaele di Milano, in uno sketch tutto imperniato su riferimenti allo stesso Lopalco.

alternate text

Crozza-Zangrillo scatenato contro Lopalco

"Negli ospedali si parla solo di coronavirus e non più di altre malattie gravi come la demenza senile di Lopalco". Scatenato Maurizio Crozza nei panni del professor Zangrillo, nella terza puntata della nuova stagione di Fratelli di Crozza in onda tutti i venerdì in prima serata sul Nove. Il famoso medico interpretato dal comico genovese non perde occasione di scagliarsi contro il virologo diventato assessore alla Sanità della Regione Puglia schierato su posizioni contrarie e polemiche nei confron...

alternate text

Crozza diventa Di Battista: "Abbiamo perso pure dove non si votava"

Maurizio Crozza nella nuova puntata di 'Fratelli di Crozza' - in onda il venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay - veste i panni di uno sconsolato Alessandro Di Battista alle prese con la più grande sconfitta del Movimento 5 Stelle: "Abbiamo perso ovunque: abbiamo perso dove sono andato io e ho parlato, dove non sono andato io e non ho parlato. Abbiamo perso in coalizione, abbiamo perso dove siamo stati moderati, dove siamo stati duri e puri, dove siamo stati ricchi e poveri...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza