cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:12
Temi caldi

gelato

alternate text

Istituto del Gelato Italiano, nel 2021 segno ripresa per comparto +3,2%

Un 2021 nel segno della ripresa per il comparto gelatiero con una crescita del 3,2%). Lo segnala l'Istituto del Gelato Italiano. In evidenza nei primi 9 mesi del 2021 la forte ripresa delle vendite di gelato confezionato nell’Out of Home (+52,9% vs. 2020) e la sostanziale stabilità del canale Retail (-0.4%). Per il 2022 si prevede il consolidamento del trend positivo che vada a completare il recupero dei volumi preCovid.

alternate text

Gelato italiano sempre più sostenibile

L'Istituto del Gelato Italiano presenta il Bilancio di Sostenibilità e i dati del gelato confezionato italiano parlano di un percorso 'green', dal taglio delle emissioni alle energie rinnovabili

alternate text

'Cefalea da freddo', ecco perché c'è chi soffre per gelati e granite

Piena estate, caldo afoso. Il gelato e il freddo piacere che può regalare sono un richiamo irresistibile. Ma a rovinare la magia ci pensa una scossa dolorosa improvvisa, che trafigge all'altezza della fronte o delle tempie. A volte martellante, ma in ogni caso breve seppur intensa. E' il fenomeno del cosiddetto 'cervello congelato'. La cefalea da freddo, un fortissimo mal di testa poco comune e di breve durata, si scatena per effetto dell'esposizione a uno stimolo freddo, applicato esternamente a...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza