cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 18:51
Temi caldi

gioco

alternate text

Minenna (Adm): "Settore Giochi martoriato da inerzia e stratificazione di discipline"

"Il settore è martoriato da inerzia e da stratificazione di discipline, e purtroppo nella difficoltà di trovare la quadra si creano spazi per infiltrazioni della criminalità". Così Marcello Minenna, direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, intervenendo all'evento di presentazione a Roma della ricerca condotta da Bva Doxa dal titolo 'Il contrasto ai rischi derivanti dai disturbi da gioco d'azzardo'.

alternate text

Giochi, Marasco: 'De Raho ha ragione, lotta a illegalità passa per identificazione giocatore'

“Condividiamo appieno la necessità di identificare il giocatore per contrastare il gioco illegale e quello problematico espressa oggi dal procuratore De Raho, sempre molto lucido quando parla del valore del gioco legale per contrastare quello illegale”. Ad affermarlo è Moreno Marasco commentando le parole del Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo in audizione questa mattina alla Commissione di inchiesta sul gioco illegale e sulle disfunzioni del gioco pubblico. "Il gioco legale online,...

alternate text

Romano (Codere Italia): "Giornata internazionale gioco responsabile sia occasione confronto"

"Abbiamo deciso di riprendere e dare vigore alla Giornata internazionale del gioco responsabile perché crediamo che questo sia un aspetto imprescindibile dell’attività di un concessionario. Ma soprattutto bisogna diffondere e far conoscere la giornata per far sì che tutti i 17 febbraio degli anni a venire siano occasione per istituzioni e operatori per fare ragionamenti costruttivi rispetto al tema del gioco". Lo ha detto, all'Adnkronos, Imma Romano, direttrice relazioni istituzionali e comunicaz...

alternate text

Romano (Codere Italia): "Gioco responsabile è perno centrale nostre attività"

"In Codere abbiamo fatto del gioco responsabile il perno centrale delle nostre attività. Abbiamo avuto l’intuizione spesso di mettere in campo iniziative anche quando non erano ancora previste dalle normative". Lo ha ricordato Imma Romano, direttrice relazioni istituzionali e comunicazione di Codere Italia, in occasione della 'Giornata Internazionale del Gioco Responsabile' che si celebra oggi, 17 febbraio.

OSS. EUROBET: il 36% dei tifosi vede il Napoli vincente sull’Inter

Roma 10 febbraio 2022 – Tra gli anticipi che aprono la venticinquesima giornata di Serie A, si disputa allo Stadio Olimpico sabato pomeriggio alle ore 15 l’incontro tra Lazio e Bologna. Gli uomini di Sarri sono alla ricerca di un pronto riscatto dopo la sconfitta in Coppa Italia, tentando di avvicinarsi l’Atalanta al quinto posto. Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Eurobet (www.eurobet.it) il 96% degli appassionati pensa che saranno i padroni di casa ad uscire vittoriosi. I risultati esatt...

alternate text

Marcotti (Bingo Sgi): "Situazione settore sconcertante, serve intervento urgente"

"La situazione è sconcertante. Il settore del Bingo, che ha subito pesantemente gli effetti del lockdown, con chiusure delle attività prolungate e ripetute per ben oltre 340 giorni, oltre a non aver ottenuto sino ad oggi nessuno degli aiuti promessi si potrebbe vedere recapitare a breve dall’agenzia delle Dogane e dei Monopoli la richiesta di versamento per canoni pendenti sulle concessioni in essere a fronte di attività completamente ferme, a causa dell’emergenza sanitaria". Lo ha detto Italo Ma...

alternate text

Codere Online suona la campana al Nasdaq

Con l'iconico suono di campana nella Torre Nasdaq a Times Square, Codere Online ha celebrato ieri, mercoledì 1° dicembre, il suo debutto alla borsa nordamericana, in un evento virtuale trasmesso a livello internazionale e in diretta. Il direttore generale di Codere Online, Moshe Edree, è stato incaricato di suonare la campana virtuale all'apertura del mercato alla Torre di Nasdaq, New York, accompagnato da dipendenti e collaboratori dell'azienda, segnando così a distanza l'inizio delle negoziazio...

alternate text

Gioco legale, "Senza norme chiare non c'è sicurezza"

Regolamentare il comparto del gioco legale a livello nazionale e definire la corretta offerta di gioco sul territorio: con questi obiettivi Codere Italia ha ideato e promosso l'incontro "In Nome della Legalità - Senza regole non c'è gioco sicuro", ospitato al Centro congressi del Comune di Rivoli, a cui hanno preso parte istituzioni nazionali e locali, esponenti delle forze dell'ordine e ricercatori. 

alternate text

Meno gioco legale, più gioco illegale: i dati Censis bocciano il proibizionismo

La tendenza normativa degli ultimi anni sul gioco legale non sembra convincere gli italiani: l'ultimo rapporto Censis-Lottomatica conferma infatti l'equazione meno gioco legale, più gioco illegale. Le stime del 2019 erano di un valore di circa 12 miliardi di euro del gioco controllato dalla criminalità, nel 2020 è salito a 18 miliardi (+50%) e per il 2021 il rischio è di sforare il tetto dei 20 miliardi di euro.

alternate text

Giochi, appello istituzioni e Codere: "Senza regole chiare nazionali non c'è sicurezza"

Regolamentare il comparto del gioco legale a livello nazionale e definire la corretta offerta di gioco sul territorio: con questi obiettivi Codere Italia ha ideato e promosso l'incontro "In Nome della Legalità - Senza regole non c'è gioco sicuro", ospitato al Centro congressi del Comune di Rivoli, a cui hanno preso parte istituzioni nazionali e locali, esponenti delle forze dell'ordine e ricercatori.

alternate text

Gioco illegale sale a 18 mld nel 2020 (+50%), verso 20 mld in 2021

L’esperienza pandemica conferma il nesso tra la caduta del gioco legale e il decollo di quello illegale controllato dalla criminalità, che utilizza strumenti tecnologici e di frode. Se nel 2019 il valore del gioco illegale era stimato in circa 12 miliardi di euro, nel 2020 è salito a 18 miliardi (+50%) e nel 2021 rischia di andare oltre i 20 miliardi di euro. E' quanto emerge dal ‘Rapporto Lottomatica-Censis sul Gioco Legale’ in Italia.

alternate text

Indagine Quaeris su gioco d'azzardo, per italiani più informazione e contrasto a illegalità

Più informazione che divieti, più misure contro l’illegalità, e ricorso all’introduzione di controlli e registri per contrastare la ludopatia. Sono queste le opinioni del campione intervistato da Quaeris, nell’ambito dell’indagine demoscopica dal titolo “Gli italiani e il gioco d’azzardo”. Quaeris, studio di ricerca sociale specializzata nel settore del marketing research, per conto del Milton Friedman Institute, ha intervistato 705 soggetti maggiorenni distribuiti in quattro aree geografiche it...

alternate text

Adm, nel 2020 controllati 10.458 esercizi: inibiti 297 siti web senza autorizzazione

Nel 2020 sono stati controllati 10.458 esercizi e sono stati inibiti 297 siti web privi delle autorizzazioni previste. E' quanto emerge dal 'Libro Blu 2020' dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli presentato oggi, nel quale si ricorda come l'attività di controllo sia "finalizzata all’individuazione di tutte le forme di irregolarità nell’ambito dell’offerta di gioco autorizzato e allo svolgimento di un’efficace azione di contrasto al gioco illegale attraverso l’effettuazione di verifiche capillar...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza