cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 18:51
Temi caldi

giovani

alternate text

Basso (Windtre): "Grande sforzo per cybersicurezza giovani"

"Come operatore" vogliamo "aiutare gli utenti a cogliere da internet tutto ciò che è positivo ma sappiamo anche che è una strada seminata di rischi" e per questo vogliamo aiutare soprattutto i giovani ad alzare il loro livello di sicurezza" quando sono connessi. A sottolinearlo è stato Roberto Basso, Director External Affairs and Sustainability Windtre, aprendo la presentazione, oggi alla Camera, del 2° Rapporto sul valore della connettività in Italia, dal tema "Vivere e valutare la digital life"...

alternate text

Pratelli (Assessore Comune Roma): "Giovani generazioni più sensibili sulla sostenibilità"

“Oggi abbiamo visto una consapevolezza e una creatività da parte dei ragazzi e delle ragazze che ci fa ben sperare”. Queste le parole dell’assessore alla scuola, formazione e lavoro di Roma Capitale, Claudia Pratelli, parlando a margine della premiazione del contest ‘Siamo Energia’ promosso da Acea e che ha coinvolto le scuole primarie e secondarie di Roma e Città Metropolitana.

alternate text

Sostenibilità, Flaviani (Acea): "Formare le nuove generazioni è fondamentale"

"Acea è da sempre impegnata nella formazione di giovani. L’azienda gestisce servizi importanti per la città e formare le nuove generazioni è fondamentale, infatti da più di 20 anni Acea coinvolge le scuole in iniziative ad hoc". A parlare è Tiziana Flaviani, responsabile della Funzione Comunicazione in Acea, al termine della premiazione del contest ‘Siamo Energia’ che ha coinvolto le scuole primarie e secondarie di Roma e Città Metropolitana.

alternate text

Link Campus University, i giovani di oggi

Delusi da una classe politica ritenuta incompetente ed esibizionista, vedono nella democrazia diretta la soluzione all’attuale crisi di rappresentanza. E’ l’identikit della Generazione Proteo tracciato dal 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University.

alternate text

Cida-Adapt: "'Paradosso giovani', calano numericamente ma non trovano lavoro"

In Italia possiamo ormai parlare di un ‘paradosso giovani’ perché calano numericamente, ma non riescono a trovare lavoro: senza un dialogo strutturale fra scuola e imprese e nuove politiche di accompagnamento nelle fasi di transizione, non si riuscirà a garantire un’offerta di lavoro non precario alle nuove generazioni. E’ quanto emerso durante un dibattito sull’ultimo numero dell’Osservatorio Cida-Adapt dedicato al lavoro giovanile, fra Mario Mantovani, presidente di Cida, la confederazione dei ...

alternate text

Monsignore Lonardo: "Take care vuol dire anche aprirsi all'amore per studio e lavoro"

"Il concetto di 'take care' non può essere ristretto solo al volontariato. Bisogna aprirsi all'amore per lo studio e per il proprio lavoro". A dirlo monsignore Andrea Lonardo, direttore ufficio pastorale universitaria, intervenendo alla presentazione del 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University.

alternate text

Ilaria Cucchi: "Nelle scuole dico non voltatevi dall'altra parte"

"La mia seconda vita è cominciata con la morte di mio fratello e pur avendo vinto tutti i processi ne usciamo sconfitti, ma sicuramente con un bagaglio enorme". A dirlo Ilaria Cucchi, intervenendo alla presentazione del 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University.

alternate text

Floridia: "Dad ci ha insegnato molto ma anche che formazione è relazione"

"La dad ci ha insegnato che possiamo fare delle cose, ma ci ha insegnato anche che la formazione è relazione. Quindi la presenza è fondamentale per i ragazzi e i docenti perché è essenza". A dirlo Barbara Floridia, sottosegretaria all'Istruzione, intervenendo alla presentazione del 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University.

alternate text

Giovani, sì al co-living come modello abitativo del futuro

Nelle scelte di acquisto, il 49% dei giovani presta principalmente attenzione al rapporto qualità/prezzo, e solo in misura minore alle recensioni sui social (17,4%) e alla notorietà del marchio (10,8%). Emerge dal 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University, con la direzione scientifica del professore Nicola Ferrigni e della professoressa Marica Spalletta.

alternate text

Il lavoro è da creare con flessibilità contrattuale come must per i giovani

“Al lavoro i giovani si approcciano in modo diverso rispetto al passato”. A dirlo Nicola Ferrigni presentando il 10° Rapporto di ricerca dell’Osservatorio permanente sui giovani della Link Campus University, con la direzione scientifica del professore Nicola Ferrigni e della professoressa Marica Spalletta. Il 59,5% ritiene infatti che il lavoro vada creato, piuttosto che cercato (come sostiene invece il 30,5%). In questa prospettiva, non sorprende che il 34,5% guardi con favore al mondo della pro...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza