cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

giustizia

alternate text

Giustizia, Ocf: "Bene Cartabia su accelerazione riforma ordinamento giudiziario"

L’Organismo Congressuale Forense accoglie con interesse e soddisfazione le recenti dichiarazioni del Ministro Cartabia in merito alla imminente accelerazione dell’iter di riforma dell’ordinamento giudiziario. "L'intendimento di coinvolgere nelle consultazioni anche la massima rappresentanza istituzionale forense è lodevole - scrive il Coordinatore dell'Ocf Giovanni Malinconico - ma è necessario ascoltare anche l'Organismo di indirizzo politico dell'Avvocatura Italiana, trattandosi di una question...

alternate text

Castiglia (Art.101 Anm): "Subito riforma Csm, basta correnti"

"Se sul piano formale la magistratura è indipendente dal potere politico, come dice la ministra Cartabia, sul piano sostanziale l’indipendenza non è adeguata. La ragione è nota e unanimemente denunciata: il correntismo". Ecco perché servirebbe la riforma del Csm e servirebbe “al più presto". Ne è convinto il giudice Giuliano Castiglia, rappresentante del gruppo Articolo 101 nel direttivo dell'Anm, commentando le parole della ministra della Giustizia Marta Cartabia, che nei giorni scorsi aveva sot...

Giustizia: Meritocrazia Italia, 'non sia un lusso'

"L’art. 192 della bozza di legge di Bilancio, sulle 'Disposizioni in materia di contributo unificato', fa divieto di procedere all’iscrizione a ruolo delle nuove controversie per il caso di omesso pagamento del contributo unificato ovvero quando l’importo versato non sia corrispondente al valore dichiarato della causa. L’inadempimento anche parziale dell’obbligazione tributaria impedirebbe, insomma, l’accesso alla tutela giurisdizionale. A prima lettura, la disposizione sembrerebbe dare priorità ...

alternate text

Giustizia, da martedì al Salone si discute di riforme: ospiti 3 ministri e 4 leader di partito

Tre ministri, quattro leader di partito, tutti i comandanti delle forze dell’ordine, alti magistrati, avvocati, giuristi e dieci direttori di testate giornalistiche. Dibattiti, convegni e “Faccia a faccia”: tre giorni di eventi, tutti in diretta, in un format sempre più istituzionale. Il salone della Giustizia torna dal 26 al 28 ottobre. I leader di quattro partiti italiani si confronteranno sul tema scottante della riforma del processo penale, civile e fallimentare. La cui approvazione entro l’a...

alternate text

Giustizia, avv. Palumbo: "Riforma non accorcerà processo civile di un solo giorno"

"La riforma non accorcerà il processo civile di un solo giorno e i tempi della giustizia civile rimarranno lunghi come prima", così come del resto "si è verificato nei precedenti casi (oltre cinquanta progetti di riforma del processo civile in poco più di 60 anni)". E' la lapidaria conclusione a cui giunge l'avvocato Umberto Palumbo nel suo "Elogio della riforma della giustizia. Come non abbreviare i tempi del processo civile" (Diogene multimedia).

Giustizia: Meritocrazia Italia, '‘ufficio filtro’ per univoca individuazione giudice competente'

"La necessità di snellimento dei riti, in risposta all’annoso problema delle lungaggini processuali, ispira da sempre ogni desiderio di riforma. Meno frequente il richiamo alla questione, pure centrale, della disagevole individuazione del giudice naturale e dell’esigenza di individuabilità univoca dell’Autorità giudiziaria competente a conoscere della singola controversia, secondo criteri oggettivi e non soggetti ad ambiguità o discrezionalità. Eppure è innegabile la proliferazione di norme di ri...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza