cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 10:11
Temi caldi

governatore del Veneto

alternate text

Zaia: "Dpcm va corretto"

Il governatore del Veneto: "Non accolte le osservazioni delle Regioni". Fontana: "Male, ignorati trasporto pubblico e scuola". Bonaccini: "Ok misure sanità, su Dpcm parere condizionato". IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO

alternate text

Regionali Veneto, Zaia dimentica alleati: Fdi 'corregge' manifesti

Incassato il sostegno di tutto il centrodestra e ottenuta la firma che chiedeva sull’autonomia, il presidente della Regione Veneto è stato 'pizzicato' da Fdi per aver omesso di inserire i simboli di Forza Italia e Fratelli d’Italia in tutto il materiale elettorale per la sua riconferma a governatore del Veneto. Quello che poteva anche diventare un caso politico interno al centrodestra, apprende l'Adnkronos, finisce invece in una ironica 'correzione'.

alternate text

Zaia: "Se riparte il contagio, colpe anche del governo"

"Dopo l'ultimo decreto chi scappa dalla quarantena non commette più un reato. Visto che non siamo tutti disciplinati come giapponesi e che aleggia sul Covid una certa aria complottista e negazionista, chiedo che il Governo si dia una mossa. Delle due, l'una: o l'isolamento fiduciario è una passeggiata o siamo seri e allora bisogna fare delle scelte forti". Lo dice il governatore del Veneto, Luca Zaia, a La Stampa.

alternate text

Zaia: "Nessuna scalata alla Lega, Salvini stia tranquillo"

"Nessuna scalata al partito, Salvini stia tranquillo". A dirlo in un'intervista alla Stampa è il governatore del Veneto, Luca Zaia. ''Lo dico chiaro e tondo, così tranquillizzo tutti: non voglio dare la scalata né al mio partito né a Palazzo Chigi''. E sulla storia delle ciliegie dice: ''Gli avevo raccontato nei dettagli la tragedia prima della conferenza stampa edera molto colpito. Dire che è insensibile è esagerato. Una montatura. La macchina della comunicazione esagera sempre. Per questo cerco...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza