cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 16:05
Temi caldi

gsk

Nefrite lupica, nuova indicazione per anticorpo monoclonale Gsk

L'anticorpo monoclonale belimumab di Gsk è stato approvato dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) per una nuova indicazione terapeutica, la nefrite lupica attiva, complicanza che colpisce circa il 40% dei pazienti con lupus eritematoso sistemico (Les) - il 10% in forma severa - a distanza di 2 anni dalla diagnosi, e che aumenta di circa 6 volte la mortalità rispetto alla popolazione generale. Lo annuncia in una nota Gsk, sottolineando che si tratta del primo farmaco biologico sviluppato e appro...

Ue, contratto con Gsk per 85 mln dosi vaccino influenza

La Commissione europea, attraverso Hera, l'autorità per la preparazione alle emergenze sanitarie, ha firmato ieri con la casa farmaceutica britannica Gsk un contratto quadro per l'acquisto congiunto dell'Adjupanrix*, un vaccino contro l'influenza pandemica. All'accordo partecipano 12 Paesi membri e altri Stati, che in virtù dell'intesa potranno acquistare fino a 85 milioni di dosi in caso di bisogno, nel caso in cui, quindi, dovesse scoppiare una pandemia di influenza.

Vaccini, Landazabal (Gsk): 'focus su prevenzione per garantire salute a cittadini e risparmio a Ssn'

"Deve essere data maggiore attenzione non solo ai percorsi di cura, ma anche alla prevenzione in tutti i setting della cronicità, in modo da garantire ai cittadini un guadagno in termini di salute e un risparmio sui costi di cura a carico del sistema Paese". Così Fabio Landazabal, presidente e amministratore delegato di Gsk in Italia, intervenendo alla settima edizione di 'Long-term care - Stati generali dell'assistenza a lungo termine', promossi da Italia Longeva e dedicati al tema 'Pnrr al via:...

Ricerca, da Gsk oltre 600 mln tra 2020-2024: due terzi per prevenzione

Prevenzione, innovazione e programmazione sono i cardini della ‘salute di domani'. Gsk conferma il proprio impegno a contribuire alla ricerca ed innovazione in Italia con un investimento di oltre 600 milioni di euro nel quinquennio 2020-2024, di cui due terzi destinati proprio alla prevenzione. L’annuncio ieri pomeriggio durante l’incontro “InnovaCtion – cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro” promosso da GlaxoSmithKline (Gsk) nella sede di Verona, in occasione dei 90 anni di ...

Farmaceutica, Landazabal (Gsk): 'dal 2020 al 2022 investimenti per oltre 300 mln'

“Dal 2020 al 2022 abbiamo fatto investimenti per oltre 300 milioni di euro e tanti altri sono in programma per il biennio 2023-2024. Quest’anno Gsk compie 90 anni. Sono stati 90 anni di continua crescita e sviluppo nella ricerca, nella produzione e nell’export che hanno visto i nostri insediamenti di Verona, Parma e Siena partecipare al progresso della cura della salute con nuovi vaccini salvavita, anticorpi monoclonali innovativi (anche per il trattamento di Covid), antivirali all’avanguardia pe...

alternate text

Salus Tv n. 49 dell’8 dicembre 2021

L’88% degli italiani non conosce i farmaci biosimilari, un webinar per informare.  Gsk, con Bèlamaf un nuovo anticorpo monoclonale per la terapia del mieloma multiplo. Facciamo luce sulla psoriasi  Together we can stop the virus, progetto per sensibilizzare sull’HIV di Gilead Science. Insufficienza cardiaca, in Lombardia esperti a confronto per nuovo modello di gestione  Il reumatologo, 'le small molecules bloccano l’artrite psoriasica'. Cibi ultra processati rischiosi per la salute. L’esperto, ‘...

alternate text

Covid, Gsk-Vir: "Accordo con Ue per monoclonale sotrovimab passo avanti cruciale"

"Questo accordo con la Commissione europea rappresenta un passo avanti cruciale per il trattamento dei casi di Covid-19 negli Stati membri dell'Ue partecipanti, poiché consente l'accesso a sotrovimab ai pazienti ad alto rischio che hanno contratto il virus". George Katzourakis, Senior Vice President Europe di GlaxoSmithKline (Gsk), commenta così l'accordo di appalto congiunto firmato dalla multinazionale britannica e dall'americana Vir Biotechnology con la Commissione Europea per fornire fino a 2...

alternate text

Covid, Sanofi-Gsk: "Obiettivo vaccino entro fine anno"

"Riteniamo che questo candidato vaccino possa dare un contributo significativo alla lotta in corso contro Covid-19. Passerà alla fase 3" di sperimentazione clinica "il prima possibile, per raggiungere il nostro obiettivo di renderlo disponibile entro la fine dell'anno". Lo dichiara Roger Connor, presidente di Gsk Vaccines, in occasione dell'annuncio dei dati positivi di fase clinica 2 del vaccino co-sviluppato dalla britannica GlaxoSmithKline e dalla francese Sanofi.

alternate text

La prevenzione a ogni età, progetto per informazioni vaccinali a portata di mouse

Una guida alla prevenzione vaccinale, dalla culla alla terza e quarta età. E' il sito Internet laprevenzionenonhaeta.it, voluto da Gsk, leader mondiale nella ricerca e nello sviluppo di vaccini. All'interno del portale tutte le informazioni e le risposte alle più comuni domande sulle vaccinazioni oggi disponibili, sui momenti della vita in cui queste sono maggiormente indicate, sui richiami necessari per mantenere una valida protezione, sui possibili effetti indesiderati e sulle iniziative di sen...

alternate text

Covid, Gsk-Vir: Ema avvia revisione monoclonale per adulti e adolescenti

GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno annunciato oggi che l'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha avviato una revisione di Vir-7831, un anticorpo monoclonale a doppia azione sperimentale, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni e di peso pari o superiore a 40 kg) con Covid-19 che non richiedono integrazione di ossigeno e che sono ad alto rischio di progredire in una forma grave di malattia. E' quanto si legge in una nota Gsk.

alternate text

Covid, Gsk-Vir chiedono ok Usa a monoclonale: "Efficace su varianti"

GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno presentato all'Agenzia del farmaco americana Fda la richiesta di autorizzazione all'uso di emergenza (Eua) per Vir-7831 (Gsk4182136): "Un anticorpo monoclonale sperimentale contro Sars-CoV-2 a doppia azione, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni con peso di almeno 40 kg) con Covid-19 da lieve a moderato, che sono a rischio di progressione verso il ricovero in ospedale o la morte". Lo annunciano le due aziende, sotto...

alternate text

ViiV Healthcare, ok europeo a farmaco contro Hiv multifarmaco resistente

ViiV Healthcare, azienda globale specializzata nell’Hiv a maggioranza GlaxoSmithKline plc (Gsk), in partecipazione con Pfizer Inc. e Shionogi Limited, ha reso noto oggi di aver ottenuto l’autorizzazione europea all’immissione in commercio per fostemsavir 600mg in compresse a rilascio prolungato per l’impiego in combinazione con altre terapie antiretrovirali (Arv) nel trattamento di adulti con infezione da Hiv-1 multifarmaco resistente, per i quali non è altrimenti possibile strutturare un regime ...

alternate text

Vir-Gsk, studio su nuovo anticorpo monoclonale per trattamento precoce Covid19

Una nuova arma contro Covid-19. Vir Biotechnology e GlaxoSmithKline hanno annunciato oggi un accordo con l'Agile Initiative (Gb) per valutare l'anticorpo monoclonale Vir-7832 in pazienti con Covid da lieve a moderato, in una fase 1b/2a di sperimentazione clinica. I dati preclinici suggeriscono che l'anticorpo neutralizzante ha due proprietà distintive: una maggiore capacità di eliminare cellule infette e il potenziale per migliorare la funzione virus specifica delle cellule, che potrebbe aiutare ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza