cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 13:16
Temi caldi

guerra Russia Ucraina

alternate text

Cybersicurezza: Iezzi (Swascan): "Resistenza cyber o attacchi ritorsivi? Definire strategia"

"L’attacco cyber condotto nei confronti di diversi siti web istituzionali del governo romeno da parte di un gruppo hacker filorusso merita la massima attenzione". Così il Ceo di Swascan - Gruppo Tinexta, Pierguido Iezzi, commenta l'attacco informatico alle infrastrutture digitali della Romania avvenuto ieri. "Le azioni cyber come atto ritorsivo rispetto a prese di posizione di una nazione - osserva Iezzi - sono un passo in avanti nella escalation del conflitto. La stessa sorte potrebbe accadere a...

alternate text

Ucraina, moglie di soldato reggimento Azov: "Non sono nazisti, più paragonabili a partigiani"

"Prima di partire mio marito mi ha detto che questa sarà una grande guerra e che la possibilità di morire sarà molto più concreta rispetto a quanto non lo sia stato per 8 anni. Gli ho messo in tasca una mia foto e lui mi ha dato un anello in segno dell'amore che ci lega. Ci siamo salutati come se quella fosse l'ultima volta". Julia, ucraina di Leopoli ma da 10 anni a Kiev, è la moglie di un soldato del reggimento Azov e all'Adnkronos racconta fiera di cosa significhi l'attesa, la speranza, la pa...

alternate text

Sacerdote di Kiev: "Mentre cadono missili alzo gli occhi al cielo e chiedo perché?"

"Capita anche a me, spesso, di alzare gli occhi al cielo e chiedere al Signore: perché? Vedo i missili cadere, il terrore nella gente e sento i racconti che arrivano dal nord, le razzie, le torture, gli stupri, la morte. Ho mille domande anche io, e non è facile nemmeno per un sacerdote trovare le risposte a tutto questo". Alexsey Samsonov è il prete della parrocchia dell'Assunzione, a Kiev, e direttore di Radio Maria in Ucraina. Ma ancor prima di tutto questo è un uomo che all'Adnkronos racconta...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza