cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:40
Temi caldi

igiene medicina preventiva

alternate text

Basse coperture vaccinali per malattie prevenibili, appello esperti

Le vaccinazioni possono prevenire fino a 3 milioni di morti ogni anno, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della Sanità. Eppure un numero considerevole di decessi continua a essere causato da malattie infettive prevenibili proprio con la vaccinazione, soprattutto tra i soggetti immunocompromessi o fragili. Colpa delle basse coperture vaccinali, un fenomeno che ha indotto la Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e la Società italiana di igiene medicina preventiva e s...

alternate text

Restivo, “Meningite b: vaccinare i bambini con le giuste tempistiche può ridurre i casi fino al 60%”

“In Italia a seguito della pandemia si è avuto un abbassamento delle coperture vaccinali, soprattutto per la popolazione pediatrica, quantificabile all’1%, che determina un abbassamento sotto la soglia della cosiddetta “immunità di gregge”. È importante iniziare tempestivamente le vaccinazioni, quando lo prevede il calendario vaccinale, e soprattutto chiudere il ciclo vaccinale, cioè fare tutte le dosi previste perché alcuni studi si vede che ad esempio circa il 60% dei casi di meningite B si pot...

Herpes Zoster colpisce oltre 90% over 50 ma solo 7% si sente a rischio, al via campagna Gsk

Oltre il 90% degli adulti sopra i 50 anni ha già contratto l'Herpes Zoster, il virus che causa il cosiddetto 'Fuoco di Sant’Antonio', il quale permane in forma latente all’interno dell’organismo e 1 adulto su 3 lo svilupperà nel corso della sua vita. Ma da un sondaggio condotto da Ipsos Mori in diversi Paesi del mondo su 2.509 soggetti, si è scoperto che, mediamente, solo il 7% delle persone intervistate crede di essere ad alto rischio di sviluppare l'Herpes Zoster nei prossimi 10 anni. Con l'obi...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza