cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:58
Temi caldi

il punto di vista di Follini

alternate text

Letta tra anima e cacciavite, suo destino in mani elettori

Il punto di vista di Follini: "Letta confida che gli vengano in soccorso gli altri. Egli spera che Salvini prima o poi tolga il disturbo, magari lasciandosi andare ancora una volta alla deriva del Papeete e sottraendo così al governo il suo ingombrante condizionamento di parte. E poi spera, ancora, che Conte gli porti in dote un M5S riconfigurato come alleato ingombrante ma non troppo e sufficientemente allineato al primato del Nazareno"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza