cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 18:07
Temi caldi

istat

alternate text

Casa: Istat, 26,1% italiani non dispone di numero stanze adeguato

Case piccole e sovraffollate: ci vive il 26,1% degli italiani che si trovano a non disporre di un numero di stanze adeguato alla 'taglia' della propria famiglia. La stima è dell'Istat che oggi ha fatto il punto dell'emergenza abitativa nel corso dell'audizione davanti alla task force sulle politiche per la casa e l’emergenza abitativa del ministero del lavoro. Un sovraffollamento che nel 2020 ha registrato numeri mediamente maggiori che nel resto d'Europa che denuncia infatti valori del 17,5% pe...

alternate text
L'indice dell'Istat è in grado di prevedere l'andamento del pil e di 'anticipare' le recessioni

Elezioni 2022, quanto pesa il crollo della fiducia dei consumatori

La fiducia dei consumatori italiani crolla al livello minimo da maggio 2020, quando il lockdown per la pandemia Covid aveva paralizzato il Paese. I dati forniti oggi dall'Istat segnalano un fattore che anche la campagna elettorale appena iniziata non può trascurare. Riguarda anche le imprese ma è significativo che il peggioramento più consistente sia legato alla riduzione del potere d'acquisto e alle conseguenze dirette dell'aumento dell'inflazione sulla vita quotidiana.

alternate text

Istat, a maggio occupati -49mila, tasso di occupazione al 59,8%

A maggio 2022, rispetto al mese precedente, diminuisce il numero di occupati e disoccupati e aumenta quello degli inattivi. L’occupazione diminuisce (-0,2%, pari a -49mila) per entrambi i sessi, per i dipendenti permanenti e le persone di età compresa tra i 25 e i 49 anni; aumenta invece per gli autonomi, i dipendenti a termine, gli under25 e gli ultracinquantenni. Il tasso di occupazione scende al 59,8% (-0,1 punti). Lo rende noto l'Istat.

alternate text

Covid, ultracentenari "atleti della longevità"

Il geriatra Bernabei: "Il dato Istat secondo cui gli over 105 hanno avuto un impatto minore dalla pandemia ci dice che dal punto di vista immunitario sono 'belve'". E sull'aumento dei supernonni: "La macchina uomo è costruita per arrivare a 100 anni, poi dipende dalla fortuna. Ma superarli è un privilegio solo se si è in salute"

alternate text

Per l'Istat pil 2022 cresce solo del 2,8% e potrebbe andare peggio

Oggi l'Istat stima che il pil crescerà del 2,8% quest'anno ma avverte che il dato potrebbe essere rivisto al ribasso in tempi molto brevi, a causa dei diversi fattori di rischio che potrebbero ''minare pesantemente'' il terreno della crescita. Tra le ''concause'' l'Istituto di statistica segnala ovviamente l'aumento dei prezzi, con la stima dell'inflazione che si attesta al +5,8%, spinta verso l'alto prima di tutto dai rincari nel settore dell'energia, condizionati a loro volta dalla guerra in Uc...

alternate text

Ad aprile scendono occupati e disoccupati, aumentano solo gli inattivi

L'Istat evidenzia come il calo degli occupati - che resta comunque sopra quota 23 milioni - arriva dopo due mesi di forte crescita. Nel confronto annuale con aprile 2021, la crescita del numero di occupati è per oltre la metà dei casi legata però a dipendenti a termine, la cui stima supera i 3 milioni 150 mila, il valore più alto dal 1977

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza