cerca CERCA
Martedì 11 Maggio 2021
Aggiornato: 16:42
Temi caldi

istat

alternate text

120 secondi di notizie - Italia Economia n. 32 del 5 agosto 2020

"In quattro mesi, il tasso di  occupazione  perde un punto e mezzo, mentre quello di disoccupazione, col dato di giugno, si riavvicina ai livelli di febbraio". Lo segnala l'Istat nel commento ai dati su occupati e disoccupati di giugno dove si rileva l'aumento del tasso di disoccupazione all'8,8%. Rispetto al mese di maggio 2020, a giugno prosegue, a ritmo meno sostenuto, la diminuzione dell’occupazione  e la crescita del numero di persone in cerca di lavoro, a fronte di un calo dell’inattività.

alternate text

Da febbraio persi 600mila occupati

Risale tasso disoccupazione a giugno, -46 mila occupati: lo rileva l'Istat. L’aumento delle persone in cerca di lavoro è consistente (+7,3% pari a +149mila unità), riguarda soprattutto gli uomini e interessa tutte le classi di età

alternate text

Fase 3: Sabbadini (Istat), 'crisi sarà durissima, politica agisca'

"La crisi che ci attende sarà durissima, ma noi siamo un Paese che nei momenti di grande difficoltà tira fuori una grande forza, una grande creatività. Ma la politica deve agire e deve investire sul nostro tessuto sociale che ha retto durante la pandemia grazie alla solidarietà spontanea degli italiani". Così Linda Laura Sabbadini, direttora centrale Istat, è intervenuta intervenendo al webinar 'La sostenibilità economica è sociale', in diretta sui canali Youtube e Facebook di Prioritalia, e orga...

alternate text

120 secondi di notizie - Italia Economia n. 28 dell'8 luglio 2020

Il tasso di disoccupazione, a maggio, è tornato a salire attestandosi al 7,8%, in aumento di 1,2 punti. Lo rileva l' Istat , nell'indicare che anche il dato relativo ai giovani è salito al 23,5%  con un incremento di 2 punti. Con la fine del lockdown, aumentano del 18,9% pari a +307mila unità le persone in cerca di lavoro, maggiormente tra le donne (+31,3%, pari a +227mila unità) rispetto agli uomini (+8,8%, pari a +80mila) e coinvolge tutte le classi di età.   Balzano a giugno i prezzi della fru...

alternate text

Istat: "Da Covid esiti devastanti, ma primi segni di recupero"

Il presidente dell'Istat Carlo Blangiardo, nella sua relazione al rapporto annuale dell'istituto si è dilungato sugli effetti della pandemia covid-19, durante la quale "l’Istat ha mantenuto la piena continuità operativa". A questo proposito ha detto: "Leggiamo con preoccupazione gli esiti più devastanti delle misure di confinamento in aree strategiche, come il capitale umano, per il prezzo pagato fin qui dalla scuola e per l’ipoteca che incombe sui di essa nei mesi a venire; o come il turismo, es...

alternate text

In Italia si diventa anziani a 73 anni, lo dice l'Istat

Anziani a 65 anni? No grazie. A decretare il 'superamento' di ormai vecchi "indicatori tradizionali" come quelli "basati sull'età anagrafica delle persone" per indicare l'anzianità, è l'Istat, che nel Rapporto annuale 2020, sostiene a chiare lettere che questi ultimi "non si prestano più allo scopo di definire chi sia anziano". Tanto che negli ultimi decenni, guardando alla speranza di vita residua, "lo spostamento in avanti della condizione di 'anzianità' è stato sempre più veloce", arrivando og...

alternate text

Italia 2020, la foto dell'Istat tra crollo pil e crisi lavoro

Per l'Istituto di statistica "il quadro economico e sociale italiano si presenta eccezionalmente complesso e incerto" fra rallentamento congiunturale del 2019 e l'impatto della crisi sanitaria. Crescono le disuguaglianze. Blangiardo: "Esiti devastanti, ma vediamo primi segni di recupero".Tra le conseguenze più drammatiche dell'epidemia anche "l'incremento complessivo della mortalità". L'impatto del Covid sulla speranza di vita: quasi un anno in meno, due al Nord

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza