cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 20:20
Temi caldi

lotta alla mafia

alternate text

Strage Borsellino, l'agente sopravvissuto: "I depistaggi continuano"

Dietro la strage di via D'Amelio, in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta "non c'era solo la mafia". "Sicuramente c'è qualcuno che ancora adesso cerca di tirare bene i fili. I depistaggi, purtroppo, continuano. E la volontà di qualcuno, anche nelle istituzioni, non permette di arrivare fino alla verità dei fatti. Dopo 29 anni". Antonio Vullo è l'unico agente di scorta sopravvissuto nella strage di Via D'Amelio. C'era quella domenica pomeriggio, quando alle 16.58 t...

alternate text

Mafia: a 'Un mare di libri' il giudice Guarnotta ricorda l'esperienza con Falcone e Borsellino

Ultimo appuntamento, domani, con 'Un Mare Di Libri', la kermesse letteraria di Terrasini (Palermo), giunta alla quinta edizione. Alle ore 19, presso palazzo d’Aumale, lungomare Peppino Impastato, la prima presentazione nazionale del libro 'C’era una volta il pool antimafia – I miei anni nel bunker' (Casa editrice Zolfo) dell’ex magistrato Leonardo Guarnotta, "il racconto di quegli straordinari uomini che hanno fatto la storia della lotta alla mafia". A conversare con l’autore i giornalisti Attili...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza