cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 19:30
Temi caldi

mafia

alternate text

Giletti: "Mi hanno lasciato solo, ecco perché è finita così"

"Profonda tristezza. Senso di solitudine. Se il Viminale mi assegna la scorta vuol dire che nel mio programma abbiamo toccato qualcosa di grave e molto pericoloso. Ma essere un unicum ti espone. Diventi obiettivo. È quello che faccio più fatica ad accettare". Così Massimo Giletti in un'intervista al 'Corriere della Sera' parla della scorta che il Viminale gli ha assegnato dopo le affermazioni del boss Filippo Graviano che in carcere si è lamentato di quel giornalista che gli sta "rompendo la m......

alternate text

Giletti: "Citato in giudizio da Basentini, ci vedremo in tribunale"

"L'ho saputo oggi: sono stato citato in giudizio da Basentini. Ci vedremo in tribunale. Non è un problema". Lo ha detto il giornalista e conduttore televisivo Massimo Giletti, intervenendo alla trasmissione 'In Onda' su La7, riferendosi all'ex capo del Dap Francesco Basentini.

alternate text

"Chiedo di essere fucilato", ex boss al 41 bis scrive a Mattarella

Salvatore Cappello, che da 23 anni sconta il regime di carcere duro, si rivolge al capo dello Stato per chiedere la 'grazia' della morte: "Non voglio più morire tutti i giorni, voglio morire una sola volta". E sottolinea: "Non voglio suicidarmi, siete voi che dovete eseguire la sentenza"

alternate text

Palermo, confiscati beni per 4 mln agli eredi dei boss di Cosa nostra

I carabinieri del Ros, su disposizione della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Palermo, hanno eseguito un decreto di confisca emesso dal Tribunale di Palermo nei confronti degli eredi degli esponenti mafiosi Francesco Madonia e Francesco Di Trapani: le operazioni hanno riguardato beni per 4 milioni di euro, tra attività commerciali, ville, terreni e depositi.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza