cerca CERCA
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Aggiornato: 20:54

malattia

alternate text

Cuore a rischio per una italiana su 2 dopo la menopausa

In Italia una donna su due è a rischio di una malattia di cuore, soprattutto dopo la menopausa. Queste patologie interessano ogni anno circa 150mila donne, anche se in età più avanzata degli uomini: tra i 50 e i 60 anni per lei, tra i 40 e i 50 anni per lui. Inoltre, dopo i 60 anni, il 30% dei casi di infarto riguarda una donna e la percentuale cresce con l'aumentare dell'età. Proprio il cuore delle donne, con la tavola rotonda "Insieme con un cuore di donna" sarà il protagonista della prima gior...

alternate text

Sindrome metabolica, in arrivo cure con sostanze naturali complesse

Ne soffre un italiano su tre, ma se ne parla poco. E' la sindrome metabolica, patologia complessa che colpisce il 33% di chi ha più di 45 anni di età, con peso superiore alla norma, glicemia e pressione arteriosa elevate ed evidente accumulo di grasso addominale. Provocata da più cause, può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, infarto, ictus e diabete. Pochissime le persone consapevoli del rischio che si corre non curando tale patologia. Spesso viene sottovalutata e quando viene diag...

alternate text

Appello a Regioni su screening neonatali, 'Vincolare fondi'

I fondi nazionali stanziati attraverso i Lea, Livelli essenziali di assistenza, per lo screening neonatale delle malattie rare devono essere vincolati dalle Regioni e fatti arrivare ai centri di diagnosi e presa in carico dei pazienti. E' l'appello che arriva dagli autori del Quaderno 'Sne, prospettive di estensione del panel', realizzato dall'Osservatorio malattie rare Omar con il patrocinio di Fondazione Telethon e di Uniamo Fimr Onlus per dare indicazioni ai soggetti deputati ad aggiornare la ...

alternate text

Malattie rare, Calabria unica Regione che non ha attivato screening neonatale

"La Calabria è l'unica Regione d'Italia a non avere ancora attivato lo screening neonatale" per la diagnosi delle malattie rare. "Sappiamo che ha diversi problemi, ma ciò non vuol dire che i bambini calabresi non debbano avere questa importante opportunità". Lo sottolinea Ilaria Ciancaleoni Bartoli, direttore di Omar, l'Osservatorio malattie rare che oggi presenta il Quaderno 'Sne, prospettive di estensione del panel', realizzato con il patrocinio di Fondazione Telethon e di Uniamo Fimr Onlus per...

alternate text

Quaderno Omar: 'Altre 7 malattie rare da inserire in screening neonatale'

"Sono almeno 7 le malattie rare da aggiungere alla lista nazionale dello screening neonatale", che grazie al prelievo di una goccia di sangue dal tallone permette di diagnosticare alla nascita condizioni sulle quali la medicina consente oggi di intervenire, con speranze tanto maggiori quanto più precocemente si agisce. La Sma, atrofia muscolare spinale; la malattia di Gaucher, quelle di Fabry e di Pompe; la Mps I, mucopolisaccaridosi di tipo I; l'immunodeficienza Ada-Scid o sindrome dei 'bimbi in...

alternate text

Esperti Sir, remissione artrite reumatoide traguardo possibile

"L'artrite reumatoide è una patologia che può essere curata, tenuta sotto controllo e ora persino fermata prima che porti alla progressiva perdita di funzioni fondamentali che comportano, negli anni, l’invalidità dei pazienti. La remissione clinica della malattia è un traguardo possibile". Così Luigi Sinigaglia, past president della Società italiana di reumatologia (Sir), intervenendo all’evento stampa virtuale durante il quale è stata presentata la campagna di informazione sull’artrite reumatoid...

alternate text

Sclerosi multipla, oltre 3.400 nuovi casi l'anno in Italia

La sclerosi multipla è una delle patologie infiammatorie, demielinizzanti e degenerative tra le più rilevanti. Sono oltre 122mila gli uomini e le donne colpiti solo nel nostro Paese e i nuovi casi l'anno sono più di 3.400. Una malattia invalidante, che presenta un alto impatto socio-sanitario tanto da costare all'intero sistema-Paese più di 5 miliardi l'anno. Grazie però alla ricerca medico-scientifica migliorano i livelli di cura dei pazienti e l'assistenza è garantita nonostante l'emergenza Cov...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza