cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 13:13
Temi caldi

malattia cronica

alternate text

Obesità: Busetto (SIO) è una malattia cronica

Obesità, una malattia cronica che colpisce almeno un milione e mezzo di italiani. "L'obesità è un problema medico sottostimato - spiega Luca Busetto Presidente della SIO - Società Italiana dell’Obesità. Per molto tempo infatti è stata vista come una colpa della persona, che non era in grado di controllare il proprio peso, come se questo fosse possibile, quando invece si tratta di un’alterazione dei meccanismi di regolazione del nostro bilancio energetico. Una consapevolezza - ricorda il president...

alternate text

Scacco matto alla BPCO: una malattia sottostimata, in continuo aumento, che rappresenta la quarta causa di morte

Milano, 7 aprile 2022 - I malati cronici in Italia sono 24 milioni e assorbono una gran parte delle risorse riversate in sanità, tanto è vero che, considerando le sole cronicità respiratorie, nel 2020 la spesa per farmaci è al settimo posto, per un totale di 1,3 miliardi di euro. Tra queste la Broncopneumopatia cronica ostruttiva, nota anche con la sigla BPCO: una cronicità che deriva da una interazione complessa tra fattori genetici e ambientali, con un impatto rilevante sia sulla vita dei pazie...

alternate text

Aprile mese della rosacea, malattia pelle colpisce 3 mln italiani

Torna ad aprile l’appuntamento annuale con il mese internazionale della rosacea, malattia cronica della pelle che colpisce circa 415 milioni di persone in tutto il mondo e oltre 3 milioni in Italia, ovvero il 7-8% della popolazione adulta del paese. Si presenta con rossore più o meno persistente della pelle, insieme ad altre manifestazioni cliniche ben visibili sul volto, come leggero gonfiore, papule/pustole. Proprio per questo, la malattia rappresenta una preoccupazione non solo dal punto di vi...

alternate text

Più di 24milioni di malati cronici, ci vogliono “medicina d’iniziativa”, “follow up attivo” e valorizzare il ruolo dei professionisti della sanità

Pollenzo, 14 febbraio 2022 – Su una popolazione residente in Italia di 51 milioni di persone con più di 18 anni di età, si può stimare che oltre 14 milioni presentino una patologia cronica, di questi 8,4 milioni siano ultra 65enni. Dopo i 65 anni e prima dei 75 più della metà convive con una o più patologie croniche e questa quota aumenta fino ad interessare i ¾ degli ultra 85enni. Prima dei 55 anni la più frequente malattia cronica riguarda l’apparato respiratorio (6% degli adulti) e dopo i 55 a...

Malattie croniche, alleanza italiana per terapie digitali

Mettere a disposizione dei pazienti di tutto il mondo nuove terapie bio-digitali contro le malattie croniche. Con questo obiettivo Polifarma spa e le startup daVinci Digital Therapeutics srl e daVi DigitalMedicine srl annunciano l'avvio di una collaborazione, un'alleanza italiana che punta allo sviluppo e alla commercializzazione di Digital Drug Supports e Digital Therapeutics di prescrizione medica associati o combinati con farmaci, frutto di programmi di Ricerca e Sviluppo ai quali collaboreran...

alternate text

Malattie croniche, alleanza italiana per terapie digitali

Mettere a disposizione dei pazienti di tutto il mondo nuove terapie bio-digitali contro le malattie croniche. Con questo obiettivo Polifarma spa e le startup daVinci Digital Therapeutics srl e daVi DigitalMedicine srl annunciano l'avvio di una collaborazione, un'alleanza italiana che punta allo sviluppo e alla commercializzazione di Digital Drug Supports e Digital Therapeutics di prescrizione medica associati o combinati con farmaci, frutto di programmi di Ricerca e Sviluppo ai quali collaboreran...

alternate text

Alti (Mmg): “Con influenza più a rischio malati cronici, immunodepressi e anziani”

“La sindrome influenzale può rivelarsi una malattia molto pericolosa per malati cronici, immunodepressi, over65 e donne in gravidanza. Tuttavia, sono a rischio anche le categorie più esposte: personale scolastico, forze dell’ordine e lavoratori nel settore agricolo e veterinario. Quindi, molto importante è la vaccinazione antinfluenzale ma sia chiaro i vaccini antinfluenzali sono diversi e specifici per categorie di persone, necessario dunque chiedere consiglio al proprio medico di famiglia”. Lo ...

alternate text

Salus Tv n. 29 del 21 luglio 2021

Fibromialgia, malattia cronica invalidante in attesa di riconoscimento. Trombocitopenia immune primaria, qualità di vita compromessa da uso prolungato dei corticosteroidi. 1000 miglia in rosa, raccolti 44.000 euro contro tumori femminili. Gsk, contro Covid e varianti gli anticorpi monoclonali sono l’arma in più

alternate text

Fibromialgia, Fabio (Aisf): ''Noi, malati invisibili, in attesa di riconoscimento''

Crampi, rigidità mattutina, senso di affaticamento, cefalea, disturbi dell'umore e cognitivi, parestesie, insonnia, colon irritabile, e disturbi genito-urinari. Sono solo alcuni dei principali sintomi che accomunano chi soffre di fibromialgia, malattia reumatica tra le più diffuse che colpisce circa due milioni di italiani, soprattutto donne. Sebbene si tratti di una condizione cronica invalidante, nel nostro Paese la fibromialgia non è riconosciuta malattia cronica all’interno dei Livelli essenz...

alternate text

Associazioni: "Covid dà scacco alla cura delle malattie croniche"

La pandemia da Covid-19 sta mettendo sotto scacco importanti malattie croniche, con l’interruzione brusca di alcune terapie farmacologiche, soprattutto quelle di patologie asintomatiche e preventive. Riduzioni molto marcate in termini assoluti, fino a raggiungere anche il 40% o forti diminuzioni di prescrizioni per pazienti di nuova diagnosi fino ad arrivare all’85% in alcuni casi. E dopo la fine del lockdown non si sono visti segnali decisi di ripresa. E' quanto denunciano alcune fondazioni e as...

alternate text

Al via campagna d'informazione 'Faccia a faccia con la rosacea'

Parte oggi la campagna di informazione 'Faccia a faccia con la rosacea'. Obiettivo: aiutare le persone che soffrono di questa malattia cronica della pelle a parlare con lo specialista dell’impatto che ha sulla loro vita, sia dal punto di vista fisico sia emotivo. Un dialogo necessario per un adeguato trattamento che, nella maggior dei casi, è a lungo termine. La campagna è indirizzata anche a chi non ha ancora una diagnosi ma soffre di sintomi iniziali che possono essere riconducibili alla rosace...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza