cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato:
Temi caldi

mali

alternate text

Italy committed to cooperation with Mali, Sahel region

Italy is committed to helping Mali develop and views it as a key partner in stemming migration and combatting terrorism in the Sahel region, foreign minister Luigi Di Maio told the country's humanitarian aid minister Oumarou Diarra during talks at the foreign ministry in Rome.

alternate text

Del Re condemns deadly terror attacks in Sahel

European Union Special Representative for the Sahel, Emanuela Del Re, on Wednesday deplored the wave of suspected jihadist terror attacks that have killed scores of people in Mali and Burkina Faso over the past week.

alternate text

Italy expresses solidarity with coup-hit Mali

Italy on Monday expressed solidarity with the people of Mali after last week's military coup - the second in nine months to be led by Col Assimi Goita - and urged the rapid formation of a unity government.

alternate text

Mali, ordigno colpisce blindato: morti tre soldati francesi

Tre soldati francesi sono rimasti uccisi nell'esplosione di un ordigno che ha investito il veicolo blindato a bordo del quale viaggiavano nella regione di Hombori. Lo ha reso noto l'Eliseo comunicando che il presidente Emmanuel Macron "rende onore con il più grande rispetto alla memoria di questi militari, morti per la Francia nello svolgimento della loro missione".

alternate text

Italy to open embassy in Mali next year

Italy will open an embassy in Mali near year followed by a diplomatic mission in Chad in a sign of the increasing strategic importance to Italian foreign policy of the Sahel region, deputy foreign minister Emanuela Del Re tweeted on Thursday.

alternate text

Freed Italian hostages return home from Mali

Italy's foreign minister Luigi Di Maio and premier Giuseppe Conte on Friday met freed Italian hostages Father Pierluigi Maccalli and Nicola Chiacchio at Rome's Ciampino airport where they arrived from Mali after their release.

alternate text

Mali, dal golpe di agosto al nuovo governo: un Paese sempre su orlo crisi

Un Paese fortemente instabile, teatro di recente dell'ennesimo colpo di Stato e sotto la costante minaccia jihadista, da pochi giorni con un nuovo governo che dovrebbe portare a elezioni dopo una fase di transizione di 18 mesi. E' questa la turbolenta situazione del Mali, dove ieri le autorità hanno annunciato il rilascio di quattro ostaggi in mano a presunti gruppi jihadisti: i due italiani Padre Pierluigi Maccalli e Nicola Chiacchio, la francese Sophie Pétronin e il leader dell'opposizione mali...

alternate text

Mali, fonti intelligence: "Maccalli e Chiacchio emozionati e increduli"

"Felicissimi, hanno ringraziato il governo per il buon esito della vicenda", dicono all'Adnkronos fonti qualificate della nostra intelligence parlando dei due ostaggi italiani liberati ieri dopo due anni di prigionia. Atterrati a Ciampino, ora saranno ascoltati dai pm della Procura di Roma

alternate text

Coup-hit Mali a key country for Italy - Del Re

Italy's deputy foreign minister Emanuela Del Re on Wednesday said she hoped the appoint of former defence minister Bah Ndaw as Mali's president and ex-diplomat Moctar Ouane as its premier marked the start of a transition back to democracy in Mali after the August military coup.

alternate text

Italy urges return to democracy in Mali

Italy called for "a rapid start to the democratic transition" in Mali during phone talks on Thursday between deputy foreign minister Emanuela Del Re and the Niger's foreign minister Kalla Ankourao.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza