cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 14:04
Temi caldi

maradona morto

alternate text

Maradona, Careca: "Senza parole, se ne è andato un fratello"

''Sono senza parole, il nostro amico e fratello Diego se ne è andato. Signore, per favore, accoglilo a braccia aperte. E' stato e sarà sempre speciale per tutti noi. Per sempre uniti''. Con queste parole l'ex giocatore del Napoli Antonio Careca, ricorda con un post sul suo profilo Instagram Diego Armando Maradona.

alternate text

Maradona, Nino D'Angelo: "Mi trema il cuore e piango"

"Mi trema il cuore, piango e poi piango ancora…E’ morto l’eterno…Il Dio del calcio, l’inarrivabile, la leggenda di tutte le leggende, Diego Armando Maradona". Lo scrive su Facebook Nino D'Angelo nel giorno della morte del Pibe de Oro all'età di 60 anni.

alternate text

"Maradona un bugiardo imbroglione", il 'ricordo' del Telegraph

Diego Armando Maradona, "in una carriera in cui non è mai mancato il dramma, si è dimostrato ... un bugiardo, un imbroglione e un egomaniaco". E' l''omaggio' che spicca in un articolo pubblicato dal Daily Telegraph dopo la morta di Diego Armando Maradona, scomparso all'età di 60 anni per un arresto cardiocircolatorio. L'articolo non passa inosservato nemmeno tra gli appassionati inglesi che, a Maradona, probabilmente non hanno mai perdonato il gol segnato con la 'mano de dios' nella sfida Argenti...

alternate text

Maradona, il ricordo di Gianni Minà

"Con Maradona il mio rapporto è stato sempre molto franco. Io rispettavo il campione, il genio del pallone, ma anche l’uomo, sul quale sapevo di non avere alcun diritto, solo perché lui era un personaggio pubblico e io un giornalista. Per questo credo lui abbia sempre rispettato anche i miei diritti e la mia esigenza, a volte, di proporgli domande scabrose". Comincia così il lunghissimo post che Gianni Minà, amico fraterno da sempre di Diego Armando Maradona, ha dedicato su Facebook al grande cam...

alternate text

Maradona, Diego Jr esce da ospedale: era ricoverato per Covid

Diego Armando Maradona junior, figlio dell'ex calciatore argentino morto poche ore fa, è stato dimesso dall'ospedale infettivologico Cotugno di Napoli dove era ricoverato per Covid-19. Subito dopo aver saputo del decesso del padre dai media argentini, il figlio di Diego e di Cristiana Sinagra, avrebbe svolto tutte le procedure burocratiche obbligatorie in ospedale per uscire il prima possibile ed espresso ai medici la volontà di andare ai funerali in Argentina. Diego Jr nei giorni scorsi era stat...

alternate text

Maradona, Ferlaino si commuove: "Per me Diego non è morto"

''Cosa mi mancherà di Maradona? Niente, perché i tanti ricordi che ho di lui sono ancora molto vivi. Per me Diego non è morto... Non c'è più, ma vive e vivrà sempre per quello che ha dato al Napoli e ai tifosi napoletani''. Corrado Ferlaino ha la voce commossa. L'ex presidente del Napoli che ha portato Diego Armando Maradona all'ombra del Vesuvio nel 1984 non si rassegna all'idea che El Pibe de oro se ne è andato via.

alternate text

Maradona, Galeazzi: "Io, Diego e lo show dopo lo scudetto"

"Un amico lontano. Ho avuto la fortuna di essere accanto a lui nei momenti più importanti della sua e della mia carriera in Rai. Un uomo di calcio, il migliore, il più forte di sempre probabilmente. Non solo un campione in campo, ma anche un grande uomo di spettacolo. Non potrò mai scordare negli spogliatoi del Napoli, il giorno del primo scudetto del club partenopeo nel 1987. Ebbi l'intuizione di dargli il microfono in mano. Si trasformò in uno show, con Diego che iniziò a intervistare tutti i s...

alternate text

Maradona, a Napoli la messa delle suore di clausura per il Pibe

Le suore di clausura di Napoli domani celebreranno la messa in onore del loro beniamino, il ‘Pibe de Oro’ Diego Armando Maradona, morto oggi a soli 60 anni. Lo fa sapere suor Rosa Lupoli, clarissa cappuccina da sempre tifosa del Napoli e con un particolare affetto per Maradona “per avere portato Napoli sul tetto d’Italia e d’Europa”.

alternate text

Da Maradona a Morricone, le icone scomparse nel 2020

Un anno sempre più da dimenticare. Diego Armando Maradona, morto oggi a soli 60 anni, si aggiunge alla lunga lista di star del cinema, musica e sport scomparse, alcune in circostanze drammatiche, nel 2020, già devastato dalla pandemia di coronavirus. Non soltanto icone dello spettacolo, ma massima espressione delle rispettive professioni e simboli della cultura popolare su scala globale.

alternate text

Maradona, Messi: "Ci lascia ma non se ne va, Diego eterno"

"Una giornata molto triste per tutti gli argentini e per il calcio. Ci lascia ma non se ne va, perché Diego è eterno". Questo il ricordo di Lionel Messi su Instagram per Diego Armando Maradona. "Conservo tutti i bei momenti vissuti con lui e invio le mie condoglianze a tutta la sua famiglia e ai suoi amici", ha aggiunto Messi postando una foto sorridente con Maradona.

alternate text

Maradona, l'omaggio della Juve sorprende Twitter

La Juventus rende omaggio a Diego Armando Maradona 'senza parole'. La società bianconera, dal proprio profilo Twitter, saluta il Pibe con un messaggio che contiene un video di pochi secondi. Nella clip, viene proposta la magica punizione che Maradona trasformò nella sfida contro la Juventus nel match giocato al San Paolo il 3 novembre 1985. Un capolavoro balistico, destinato a passare alla storia. Una punizione a due, dall'interno dell'area di rigore, a 10 metri dalla porta. Maradona riuscì a sca...

alternate text

Maradona e l'auto intervista: "Sulla lapide scriverei 'grazie pelota'"

"Grazie alla pelota". E' questo che Diego Armando Maradona, morto oggi a soli 60 anni, aveva detto che voleva si scrivesse sulla sua lapide. In una storica 'auto intervista' risalente al 2005 al programma argentino "La noce del 10", in cui parlò di calcio, della sua famiglia e della morte, il Pibe de oro chiese a sé stesso cosa avrebbe voluto che si scrivesse sulla sua lapide. Il calcio "è lo sport che mi ha dato più allegria, più libertà, come toccare il cielo con la mano. Grazie alla pelota. Sc...

alternate text

Maradona, dalla povertà al tetto del mondo: la storia

Il mondo del calcio perde il suo dio, il più grande talento ad averlo mai giocato. Il pibe de oro ha appena 15 anni quando esordisce nel mondo professionistico con la maglia dell'Argentinos Juniors e nel giro di pochi mesi la sua carriera decolla: lascia la povertà di Villa Fiorito, il barrio di Buenos Aires dove è nato e diventa un idolo del calcio e una icona di riscatto per il suo popolo. Vestirà le maglie di Boca Juniors, Barcellona, Napoli, Siviglia e Newell's Old Boys, oltre quella della Na...

alternate text

Maradona morto lo stesso giorno di Fidel Castro e George Best

Per una tragica coincidenza, Diego Armando Maradona è scomparso nello stesso giorno, il 25 novembre, in cui morirono Fidel Castro e George Best. Col primo, scomparso quattro anni fa, il grande campione argentino aveva un'autentica amicizia, al punto di farsi tatuare l'immagine di Fidel sul polpaccio sinistro, il più "prezioso" del suo ineguagliabile bagaglio tecnico.

alternate text

Quando Maradona disse: "Non sto morendo, comunque ai figli non lascio niente"

"Non sto morendo e comunque ai miei figli non lascio niente". Così Diego Armando Maradona, morto oggi, in una delle più discusse interviste rilasciata mesi fa. 'El Diez', come era soprannominato, aveva compiuto 60 anni lo scorso 30 ottobre e all'inizio di novembre era stato operato per la rimozione di un ematoma subdurale al cervello. Un patrimonio stimato di 275 milioni di dollari il suo. "Tutto quello che ho guadagnato lo donerò e lo daranno a qualcun altro quando morirò. Ma ora no, perché sto ...

alternate text

Maradona e il riscaldamento show: il video

Uno show a ritmo di musica. Il riscaldamento di Diego Armando Maradona prima della sfida contro il Bayern Monaco, nella stagione 1988-1989, entra nella storia al pari di una prestazione spettacolare. Il video che documenta i prodigi del Pibe nel pre-gara, abbinato alla colonna sonora Live is Life, colleziona da anni milioni di visualizzazioni.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza