cerca CERCA
Mercoledì 21 Aprile 2021
Aggiornato: 16:01
Temi caldi

medici di medicina generale

alternate text

'Il mio medico in rete', App si arricchisce di nuove funzioni

A poco più di due mesi dal lancio, sono oltre 300 i pazienti, molti con una patologia cronica e anziani con diverse comorbidità, e oltre 500 i camici bianchi, tra medici di medicina generale e specialisti in particolare cardiologi, neurologi e pneumologi che utilizzano 'Il Mio Medico in Rete', una App che consente una 'connessione' semplice e veloce tra paziente medico curante, facilita le comunicazioni via chat, telefono e videochiamata, e permette di condividere i dati sull’andamento delle cond...

alternate text

Carenza operatori sanitari, Fondazione Johnson & Johnson lancia Health4U

"Da qui al 2030 in Italia mancheranno oltre 120.000 tra medici e infermieri: 22.000 medici di medicina generale e più di 47.000 medici del Servizio sanitario nazionale, senza contare gli oltre 53.000 infermieri che già mancano al Ssn". L'allarme arriva dalla Fondazione Johnson & Johnson che oggi lancia Health4U, un programma di formazione e orientamento alle carriere universitarie e al mondo del lavoro, con un focus sui temi della salute, del benessere e delle scienze della vita, promosso in coll...

alternate text

'Sm3.0', arriva App per parlare col proprio medico di famiglia

Garantire una perfetta continuità assistenziale al paziente, favorendo il dialogo con il medico, da remoto e in totale sicurezza. È questo l’obiettivo dell’Applicazione SM3.0 (Studio Medico 3.0), disponibile e scaricabile gratuitamente dai dispositivi Android e a breve anche iOS, che beneficia del contributo incondizionato di Angelini Pharma, impegnata a fianco dei medici di medicina generale per sostenere e facilitare il loro lavoro non solo in questo momento di estrema emergenza, ma anche in fu...

alternate text

Influenza, da medici base è boom 'prenotazioni' vaccini

Medici di famiglia subissati dalle richieste di 'prenotazione' del vaccino antinfluenzale. "Sono tantissimi pazienti a chiedercelo, molti dei quali non appartengono alle categorie a rischio e non si erano mai vaccinati prima". Il problema, però, "è che il vaccino non arriverà prima del 15 ottobre, ci informano le aziende, anche se le indicazioni istituzionali invitano a vaccinarsi ai primi di ottobre. Questo sta creando, oltre a una discrepanza informativa, un'aspettativa dei pazienti a cui non a...

alternate text

Giuffrida (Asp Reggio C.): "Serve piano recupero per vaccini pediatrici"

Durante il periodo di lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19 abbiamo assistito ad un calo generalizzato delle vaccinazioni pediatriche. Per questo "è necessario un programma di recupero vaccinale che preveda aumento di giorni e orari di apertura dei centri". E' il suggerimento di Sandro Giuffrida, direttore Uoc di Igiene e Sanità pubblica dell’Asp di Reggio Calabria che propone anche di coinvolgere nelle vaccinazioni pediatri di libera scelta e medici di medicina generale. Non solo. Nei casi i...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza