cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 19:33
Temi caldi

medicina del territorio

alternate text

Campania: medicina del territorio, farmaci biotecnologici e vivace ricerca costruiscono la rete reumatologica al servizio del paziente

Napoli, 7 luglio 2022. Sono oltre 5,5milioni gli italiani che soffrono di malattie reumatiche (ce ne sono più di 150, alcune rare ma tutte sono in aumento ovunque) e hanno un impatto sociale ed economico importante, basti pensare che il 27% costituiscono esenzioni di invalidità con 23 milioni di giornate lavorative perse annualmente. I punti deboli che impediscono di affrontare al meglio queste malattie sono: tempi di attesa lunghi per visite specialistiche, con conseguente ritardo nell’accesso a...

alternate text

Salus Tv Tv n. 41 del 13 ottobre 2021

  Al via il 41esimo mese della prevenzione dentale . Come affrontare il mondo post covid all’edizione 2021 di “Inventing for Life Health Summit . Ail, volontariato, medicina del territorio e cure domiciliari per ripartenza post-Covid . Scompenso cardiaco prima causa di ricovero negli over 65, cosa fare per prevenirlo . Dall’Eadv 2021 terapie rivoluzionarie per psoriasi e artrite psoriasica, e dermatite atopica.   IBD, Takeda presenta nuova formulazione...

alternate text

Recovery Plan: le Associazioni dei pazienti a confronto per una migliore gestione dei fondi, a tutela della salute di tutti e per azzerare le disuguaglianze fra le Regioni

Roma 19 luglio 2021 - Associazioni di pazienti a confronto, per una nuova medicina del territorio, in grado di azzerare le disuguaglianze fra le Regioni. Occasione di incontro il webinar ‘MEDICINA DEL TERRITORIO E RECOVERY PLAN: UN’OPPORTUNITÁ DI CAMBIAMENTO’, promosso da Motore Sanità, che ha visto la partecipazione di importanti relatori, i quali non hanno mancato di far sentire la loro voce offrendo spunti di riflessione importanti, in vista dei circa 10miliardi del Recovery Plan previsti dal ...

alternate text

Il report: "Ssn 'scricchiola' su assistenza territoriale"

Accesso alle prestazioni e assistenza territoriale sono i due aspetti attraverso cui, negli ultimi 5 anni, il Servizio sanitario nazionale ha mostrato tutta la sua fragilità e inizia a scricchiolare. "Il primo resta la voce più segnalata dai cittadini, sebbene in leggera diminuzione negli ultimi 5 anni (30,5% nel 2015, 25,4% nel 2019)", mentre "cresce parallelamente il dato relativo all'assistenza territoriale (11,5% nel 2015, 19,7% nel 2019)". E' il quadro che emerge dal XXIII Rapporto Pit Salut...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza