cerca CERCA
Mercoledì 28 Luglio 2021
Aggiornato: 17:56
Temi caldi

militari

alternate text

'Domenikon 1943': un libro ricostruisce la strage senza colpevoli compiuta dai militari italiani

“Mi è toccato di assistere a scene capaci di farti perdere la ragione. Certo erano soldati ragazzini, 18-20 anni, ma alla fine erano capaci di metterti al muro. Che ci potevamo fare, la situazione era questa”. La strage di Domenikon, in Grecia, venne compiuta il 16 febbraio 1943 dai militari delle forze italiane di occupazione: almeno 140 civili furono uccisi come reazione a un’imboscata partigiana in cui morirono nove Camicie nere. Tutti gli “uomini validi” di questo piccolo villaggio delle Tess...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza