cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 16:22
Temi caldi

mix monoclonali

Variante Omicron, Fda limita uso 2 mix monoclonali: "Non funzionano"

L'ente regolatorio statunitense Fda ha deciso di limitare l'uso di due mix di anticorpi monoclonali anti-Covid perché "i dati mostrano che è altamente improbabile che questi trattamenti siano attivi contro la variante Omicron" di Sars-CoV-2, "che sta circolando a una frequenza molto elevata negli Stati Uniti". A spiegarlo è stata Patrizia Cavazzoni, direttrice del Center for Drug Evaluation and Research della Fda.

Regeneron, mix monoclonali protegge da contagio Covid fino a 8 mesi

Risultati positivi per lo studio fase 3 sul mix di anticorpi monoclonali anti-Covid Regen-Cov* (casirivimab e imdevimab) dell'americana Regeneron, partner della svizzera Roche nello sviluppo e nella distribuzione del 'cocktail'. Una sola dose garantisce protezione a lungo termine contro la malattia, comunica Regeneron. Regen-Cov - informa in una nota - riduce notevolmente il rischio di contagio da Sars-CoV-2, che potrebbe calare di oltre l'80% per un periodo compreso fra 2 e 8 mesi.

alternate text

Covid, Lilly e Gsk-Vir: con mix monoclonali -70% carica virale

Risultati positivi per un mix degli anticorpi monclonali anti-Covid di Eli Lilly and Company (bamlanivimab), Vir Biotechnology e GlaxoSmithKline (Vir-7831 o Gsk4182136). Le tre aziende annunciano i dati principali dello studio di fase 2 'Blaze-4' ampliato, su pazienti adulti a basso rischio con Covid-19 da lieve a moderato. I risultati mostrano che "bamlanivimab sperimentale (Ly-CoV555) 700 mg, co-somministrato con Vir-7831 (noto anche come Gsk4182136) 500 mg - si legge in una nota congiunta - ha...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza