cerca CERCA
Venerdì 30 Luglio 2021
Aggiornato: 12:14
Temi caldi

mobilità elettrica

alternate text

Dalla ricarica alle app, come si viaggia in auto elettrica in Ue

Una fotografia della mobilità green in alcuni Paesi dell’Unione Europea, scattata attraverso dei viaggi in auto elettrica lungo le strade di Italia, Spagna, Portogallo e Belgio. I viaggi, realizzati tra ottobre e gennaio, fanno parte di un progetto finanziato dalla European Climate Foundation, il cui obiettivo era appunto quello di capire quali fossero gli ostacoli alla mobilità elettrica presenti in più Paesi.

alternate text

Startup: GasGas favorisce mobilità elettrica con ricariche accessibili e sostenibili

"L’interesse per la mobilità elettrica è enorme: tuttavia in molti rimandano l’acquisto di un’auto full-electric o ibrida plug-in perché i punti di ricarica sono effettivamente ancora pochi, e soprattutto situati in location scomode da raggiungere e prive di servizi e di alcuna attrattiva. Ricaricare l’auto elettrica richiede tempo. Questo in sé non è un problema, perché gli e-driver sanno viaggiare prendendosi i giusti tempi. Ma cosa fare mentre ricarichi la tua auto se la colonnina è dispersa i...

alternate text

Città green, 9 italiani su 10 chiedono carburanti 100% ecologici

Gli italiani sono sempre più sensibili alle tematiche ambientali e sognano città green: la quasi totalità infatti si aspetta l’adozione di carburanti 100% ecologici (89%) e automobili full electric (81%). Lo rileva una ricerca Bva-Doxa per l’Osservatorio 'Change Lab, Italia 2030' realizzato da Groupama Assicurazioni, prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player del settore assicurativo in Italia, che ha voluto indagare i principali trend che entro il 2030 cambieranno le ab...

alternate text

Chiellino (eAmbiente): "Per la mobilità elettrica serve pianificare, uniformare e innovare"

Mobilità elettrica: per farla decollare e affinché sia davvero sostenibile bisogna pianificare, puntare sulla tecnologia e ridurre l’impiego dei combustibili fossili. A partire dalle città. “E’ fondamentale lavorare sull’organizzazione dei servizi di mobilità e che ci sia un ruolo istituzionale di pianificazione in maniera chiara nei territori. La sfida è nella mobilità nelle città e da qui bisogna partire creando piani di mobilità che i Comuni devono fare, indipendentemente dalle loro dimensioni...

alternate text

Mobilità, Realacci: 'Elettrico frontiera più promettente, aiutare le imprese'

"Mezzi pubblici e privati più puliti, biciclette, aree pedonali: sempre più il futuro delle città sarà legato alla mobilità. Dai trasporti deriva circa il 30% dell'inquinamento, delle emissioni e anche un prezzo pesante in termini di vite umane pagate per questo inquinamento. Sicuramente la frontiera più promettente, quella che percorreremo, sarà quella della mobilità elettrica". Così Ermete Realacci, presidente di Fondazione Symbola, all'Adnkronos sul ruolo della mobilità elettrica in una prospe...

alternate text

Tabarelli (Nomisma Energia): "Auto elettrica ha senso solo in città"

“Bisogna stare attenti al concetto di sostenibilità. Tutti vorremmo l’auto elettrica ma ci sono dei limiti e ha senso solo per piccole percorrenze in ambito urbano”. Lo afferma Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia, che all’Adnkronos spiega quale può essere il ruolo della mobilità elettrica in una prospettiva di una mobilità urbana sostenibile. Secondo Tabarelli le nostre città devono sicuramente fare di più per migliorare la qualità della mobilità urbana ma “l’auto elettrica, che da de...

alternate text

Regalini (Arera): "Mercato dispositivi ricarica auto ampio e smart"

"Un mercato ampio, con una buona concorrenza, una evoluzione tecnologica continua ed un graduale abbassamento dei prezzi". Così all’Adnkronos Emanuele Regalini, Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling di Arera, descrive le principali conclusioni dello studio di Arera ‘Mercato e caratteristiche dei dispositivi di ricarica per veicoli elettrici’, in cui sono stati analizzati 225 modelli di dispositivi di ricarica per le auto elettriche con potenze dai 2 kW ai 350 kW, prodotti da 24 aziende.

alternate text

La rivoluzione elettrica firmata Dacia Spring

Dacia da sempre ha rivoluzionato il mondo dell’automotive con i suoi veicoli e con il posizionamento. Dacia, marca del Gruppo Renault, può contare sul know-how e sull’esperienza unica al mondo acquisita dal Gruppo e dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, pionieri della mobilità elettrica da oltre un decennio (VIDEO).

alternate text

Arriva in Italia lo scooter elettrico Horwing EK3, ideale per ogni tipo di mobilità

Si tratta di una perfetta combinazione tra moda e lusso che piace a tutti, giovani e adulti, uomini e donne. Il nuovo scooter elettrico Horwin EK3 è progettato per un utilizzo quotidiano, agile e scattante nel traffico cittadino ed estremamente confortevole anche negli spostamenti su percorsi più lunghi con una posizione di guida molto comoda e con delle dimensioni che sono pensate appositamente per il mercato europeo.

alternate text

Debutto al Salone di Shanghai per il concept di roadster elettrica MG Cyberster

Richiamando il progetto annunciato lo scorso maggio, MG ha svelato il concept di roadster elettrica Cyberster che presenterà in anteprima al prossimo Salone di Shanghai. La sportiva a zero emissioni ispirata alla MG B Roadster degli anni '60 intende essere un manifesto del futuro (elettrico) del brand oltre che un tributo alla sua rinascita dopo l'acquisizione da parte di SAIC Motor.

alternate text

Jaguar Land Rover Italia con Enel x per la mobilità elettrica

Il percorso di Jaguar Land Rover Italia per la diffusione della mobilità elettrica compie un ulteriore passo grazie alla partnership siglata con Enel X. Proprio in questo inizio 2021 JLR ha raggiunto l'obiettivo elettrificare tutti i modelli in gamma, ma l'intento è anche quello di rendere sempre più semplice e fruibile la scelta di passare all'elettrico.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza