cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 10:47
Temi caldi

moda

alternate text

Le young queen di Max Mara

Una fanfara, un giubileo, un'incoronazione. E' la regina moderna vestita Max Mara, che celebra con uno show in digitale i 70 anni della sua fondazione. Di strada, del resto, la donna Max Mara ne ha fatta: era 1951 quando Achille Maramotti fondò il suo brand pensando alle “mogli dei notai e dei dottori”. Quelle donne, forti e determinate, che si sarebbero affermate nel mondo del lavoro e alle quali Max Mara sarebbe sempre stata al loro fianco.

alternate text

Prada, gli opposti si attraggono

Può l'elegante essere anche pratico, il semplice complesso o ciò che è limitato libero? Se lo chiedono Miuccia Prada e Raf Simons, alla terza collezione firmata in tandem, nella quale propongono la loro visione di classico trasmutato, in un gioco continuo di poli opposti. I due stilisti partono dall'idea di cambiamento e trasformazione per raccontare la loro donna per l'autunno-inverno 2021/2022, in una riflessione attuale sui tempi moderni e sull'abbigliamento come mezzo per esprimersi liberamen...

alternate text

Mashup Moschino, uno show nello show

Lumière! Musique! Inizia lo spettacolo di Jungle Red, la nuova collezione targata Moschino e immaginata da Jeremy Scott come uno show nello show. O meglio un viaggio onirico a 'fashion-land', alimentato dalla sofisticatezza e della grandeur della vecchia Hollywood. È un mashup con accenni nostalgici quello spuntato fuori dal cilindro dello stilista, che si è ispirato alla pellicola del 1939 'The Women' diretta da George Cukor nella quale non compare alcun personaggio maschile.

alternate text

Genny, omaggio alle bellezze del Made in Italy

"L'Italia è un Paese meraviglioso, con un patrimonio artistico e culturale che lo rende famoso in tutto il mondo come luogo di straordinaria bellezza e creatività". Parte da qui Sara Cavazza, direttore creativo di Genny per la sua collezione autunno inverno 2021/22, ambientata a Milano e nella cornice del prestigioso Palazzo Reale, cuore della città, passando per il Piermarini e per la magnificenza della gigantesca Sala delle Cariatidi.

alternate text

Mila Schön, geometrie liquide

Sintesi, modularità, dinamismo sono i caratteri che definiscono la modernità senza tempo di Mila Schön nella collezione pensata per l'autunno-inverno 2021/2022. Al centro del racconto la personalità della donna: il guardaroba è un repertorio di strumenti per raccontarsi, con efficacia e semplicità.

alternate text

Simonetta Ravizza, ode a Jane Birkin

Se è vero che lo stile è senza tempo, lo stesso può dirsi per un'icona come Jane Birkin. Cantante, attrice, donna di grande charme, a renderla inconfondibile è sempre stato il suo allure e quella nonchalance che rendeva 'unico' ogni suo vezzo, ogni capo indossato. E' a lei che si ispira la collezione di Simonetta Ravizza per il prossimo inverno 2021/22. Tutto è orchestrato con semplicità e sensualità: dal gioco di trasparenze ai pezzi combinabili da minigonne, short, canottierine a costine, panta...

alternate text

Fendi, eleganza all'italiana

Un racconto di famiglia per la prima collezione ready to wear donna (tutta in toni neutri) firmata Kim Jones, che omaggia le cinque sorelle e la visione di Karl Lagerfeld

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza