cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 18:51
Temi caldi

morte

Covid, Lancet: i vaccini hanno evitato 20 mln di morti nel mondo nel 2021

La vaccinazione anti-Covid ha evitato, tra fine 2020 e tutto il 2021, circa 20 milioni di morti in tutto il mondo, riducendo di oltre la metà il potenziale bilancio di vittime della pandemia durante il primo anno di immunizzazioni. E' quanto ha stabilito uno studio che si è basato sui dati provenienti da 185 Paesi ed è il primo a valutare i decessi scongiurati direttamente e indirettamente a seguito della vaccinazione Covid-19.

alternate text

Hugo Maradona, avv. Pisani: "Fulmine a ciel sereno, nuovo lutto per tutti napoletani"

"La morte di Hugo Maradona è stato un fulmine a ciel sereno. Stava benissimo, un infarto lo ha stroncato a una settimana dalla presentazione di un libro cui siamo andati insieme poco prima di Natale, quando ci siamo scambiati gli auguri. Stava benissimo. E' un gran dispiacere, ancora una volta un lutto per la famiglia e per tutti i napoletani. Perché Hugo da sempre viveva a Licola, era un napoletano doc che ha sempre difeso la memoria del fratello e i valori della loro famiglia". Lo dice all'Adnk...

Pillola anti-Covid Merck, efficacia minore in dati aggiornati studio

Secondo i dati aggiornati dello studio Move-Out, la pillola antivirale molnupiravir sviluppato dalla Merck consente una riduzione del rischio relativo di ricovero o morte per Covid del 30%. Un'efficacia che risulta più bassa rispetto a quella riportata in precedenza nell'analisi ad interim dello stesso trial, in cui si segnalava un dimezzamento del rischio (riduzione del 48%). A comunicare l'aggiornamento sono state le due aziende, spiegando che ora sono disponibili i dati di tutti i partecipanti...

Covid: Ricciardi, 'con variante Delta senza vaccino raddoppia rischio decesso'

"Fortunatamente, anche se non protegge al 100% dall’infezione, con la variante delta la vaccinazione protegge quasi al 100% da ospedalizzazione e morte. Coloro che non sono vaccinati, con la variante delta hanno una probabilità quasi certa di essere infettati e purtroppo, come ci dice uno studio pubblicato l’altro ieri dagli inglesi, raddoppia la possibilità di morire". Lo ha ricordato Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, e ordinario di Igiene generale e appl...

Sileri, 'Con prossima ondata possibili 30mila morti, ora basta'

"Oggi abbiamo quasi 4 milioni di persone non vaccinate contro il Covid. E arriverà un'ulteriore ondata. Questo è inevitabile. Ora abbiamo avuto la quarta ondata sostenuta dalla variante Delta che ha colpito prevalentemente i non vaccinati e coloro che stavano aspettando la seconda dose. In autunno vi sarà una recrudescenza, prevalentemente per i non vaccinati. Se dovessero rimanere questi i numeri dovremo soffrire la morte di 30mila persone, probabilmente, considerando i non vaccinati. Questo non...

Iss, da febbraio 99% morti non aveva completato ciclo vaccinale

Quasi 99 morti per Covid-19 su 100 dallo scorso febbraio non avevano terminato il ciclo vaccinale, e fra quelli che invece lo avevano completato si riscontra un'età media più alta e un numero medio di patologie pregresse maggiori rispetto alla media. E' quanto emerge da un approfondimento contenuto nel report periodico sui decessi dell'Istituto superiore di sanità.

Vaccini Covid, Iss: 'cala dell'80% rischio contagio e del 95% morte'

Vaccini Covid, gli ultimi dati sull'efficacia e i tempi di immunizzazione sono incoraggianti. "I rischi di infezione da Sars-CoV-2, ricovero, ammissione in terapia intensiva e decesso diminuiscono rapidamente" nelle persone vaccinate contro Covid-19, emerge dal report dell'Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute sull''Impatto della vaccinazione Covid-19 sul rischio di infezione da Sars-CoV-2 e successivo ricovero e decesso in Italia'. "Dopo le prime due settimane e fino a circa ...

alternate text

Salutem Oms: lavorare più di 55 ore a settimana aumenta rischi ictus e morte

Lavorare 55 ore o più a settimana aumenta il rischio ictus del 35% e quello di morte del 17%, rispetto alle 35-40 ore di lavoro a settimana. A lanciare l'allarme è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) insieme all'Organizzazione internazionale del lavoro (Oil), in una ricerca pubblicata su 'Environment International'. Nel 2016, rilevano le due organizzazioni, 398mila persone sono morte per ictus e 347mila per una malatia cardiaca dopo aver lavorato almeno 55 ore a settimana. Tra il 2000 e ...

alternate text

REVERSE: a un anno da Resilienza2020 esce il nuovo album del producer

Roma, 13 aprile 2021 - A un anno esatto da Resilienza2020, definito "soundtrack visionaria ed evocativa” (Askanews), “album di evocative tracce elettroniche” (Classic Rock) e “colonna sonora semplice, elettronica e visionaria” (Musicalnews), il 13 aprile 2021 il producer Marco Korben Del Bene torna per la Instant Crush Records con un nuovo album dalle tinte gotiche e oscure: Reverse, colonna sonora dell'omonimo legal thriller prodotto da Giuseppe Lepore (già produttore del docufilm Cecchi Gori, U...

alternate text

Coronavirus: in Campania 791 nuovi casi, 25 morti e 3.039 guariti

Sono 791 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 10.185 tamponi. Dei 791 nuovi casi, 78 sono sintomatici e 713 sono asintomatici. Il totale dei casi di Covid-19 registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 182.050, mentre sono 1.927.864 i tamponi complessivamente analizzati. Sono 25 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno dell'Unità di crisi della Regione Campania: in una nota si specifica che si tratta di 8 decessi avvenuti nelle ult...

alternate text

Coronavirus: in Veneto 150 morti e 3.082 positivi

In Veneto da ieri si sono registrati 3.082 nuovi casi positivi e 150 decessi che però sommano anche quelli non registrati lunedì. Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa. Nelle ultime 24 ore sono stati quasi 60.000 i tamponi fatti tra molecolari e test rapidi e i 3.082 casi positivi rilevati fanno scendere l'incidenza al 5,14% sul totale dei tamponi.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza