cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 08:37
Temi caldi

natale spostamenti

alternate text

Italia zona rossa, cosa cambia

Italia zona rossa da domani fino al 6 gennaio, ma solo nei festivi e prefestivi. Restrizioni quindi alla vigilia di Natale, a Natale e a Santo Stefano, e domenica 27 dicembre. Poi, nuova stretta 'attiva' il 31 dicembre e il primo gennaio. Più 2 e 3 gennaio, un sabato e una domenica, e il 5 e 6 gennaio. Le nuove norme decise dall'esecutivo vieteranno o consentiranno, a seconda del colore e del giorno, spostamenti e visite ma anche aperture di negozi, ristoranti e altre attività. Ecco quello che c'...

alternate text

Decreto Natale 2020, le misure: tutto quello che c'è da sapere

Italia zona rossa per Natale come da decreto. Ancora 48 ore, infatti, e nuove regole, misure e divieti scandiranno giorni festivi e prefestivi degli italiani attraverso un rigido calendario. Le nuove norme decise dall'esecutivo vieteranno o consentiranno, a seconda del colore e del giorno, spostamenti e visite ma anche aperture di negozi, ristoranti e altre attività. Ecco quello che c'è da sapere.

alternate text

Decreto Natale 2020, bozza: sì a visite anche ad amici

La bozza del decreto all'esame del Cdm di stasera 'apre' alla possibilità di fare visita agli amici durante le festività. Nel testo infatti non è specificata la necessità che vi sia un grado di parentela, come invece era stato ventilato, per consentire le visite. Fermo restando che a soltanto 2 persone è permesso spostarsi verso abitazioni private con la 'deroga' per gli under 14 che non vengono conteggiati.

alternate text

Decreto Natale 2020, bozza: zona rossa, coprifuoco e spostamenti

Italia zona rossa nei festivi e nei prefestivi nel periodo di Natale. Zona arancione dal 29 al 30 dicembre. Sono le misure base nella bozza del decreto per Natale 2020. Il provvedimento ha ottenuto il via libera del Consiglio dei ministri. "Nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021 sull’intero territorio nazionale si applicano le misure di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020", ovvero le regole della zo...

alternate text

Covid e Natale, riunione con Conte su nuove regole

Ripreso a Palazzo Chigi il vertice sulle misure e regole per Natale e Capodanno. Alla riunione presenti il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione delle forze di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e il ministro Francesco Boccia. "Non abbiamo ancora un quadro definitivo, si discute, ma non siamo nemmeno in alto mare", assicura uno dei presenti al tavolo.

alternate text

Covid Natale, regole in arrivo: pranzo, visite a nonni e autocertificazione

Sembra passare la linea più aperturista, che consentirà a due non conviventi -ma solo parenti stretti- di fare visita a genitori o nonni, fermandosi, ad esempio, per la cena della vigilia o per il pranzo di Natale. Nei giorni ‘rossi’, con autocertificazione, ci si potrà spostare per far visita a un famigliare, portando con se figli ‘under 14’ che saranno comunque esclusi dal ‘conteggio’.

alternate text

Natale e spostamenti, verso no a restrizioni prossimo weekend

Nessuna stretta nel weekend alle porte, quello del 19 e 20 dicembre. Ci si potrà spostare da zona gialla a zona gialla - quasi tutta Italia - come è stato consentito finora, mentre l'arrivo o la partenza da aree arancioni o rosse sarà possibile per i soli residenti.

alternate text

Natale, Covid e spostamenti: Pd chiede nuove misure

Nuove misure per contenere la diffusione del coronavirus. Le chiede il Pd, come è emerso oggi nel corso di una riunione dei ministri Pd con i capigruppo di Camera e Senato, il segretario Nicola Zingaretti e il vicesegretario Andrea Orlando.

alternate text

Rezza: "Terza ondata? Come si allenta epidemia riprende"

"Sento parlare di possibilità di una terza ondata. Noi ci siamo trovati di fronte a una grande ondata a febbraio-marzo, che è stata interrotta solo grazie a interventi molto duri come il lockdown. Poi dopo l'estate abbiamo avuto una ripresa di quell'ondata epidemica e senza lockdown, ma con misure adeguate rispetto all'intensità di circolazione del virus, siamo riusciti a frenare. Adesso è chiaro che, come si allentano le misure sui comportamenti a rischio, l'epimidemia riprende". Lo ha rimarcato...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza