cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 09:08
Temi caldi

numero due della segreteria di Stato vaticana

alternate text

Caso Becciu, legale Pell chiede indagine internazionale

L'avvocato del cardinale George Pell, Robert Richter, ha chiesto un'indagine internazionale dopo le indiscrezioni uscite in Italia secondo le quali l'ex numero due della Segreteria di Stato vaticana, cardinale Angelo Becciu, avrebbe disposto bonifici per 700mila euro inviati in Australia per "comprare" gli accusatori dell'ex prefetto della Segreteria per l'Economia nel processo per pedofilia nel quale Pell è poi stato assolto. Accuse che Becciu ha già smentito con decisione.

alternate text

Scandalo Vaticano, cardinale Becciu: "Mai interferito in processo Pell"

“In relazione a quanto diffuso da alcuni organi di informazione, smentisco in modo categorico qualunque mia interferenza nel processo nei confronti del cardinale Pell”. Così il cardinale Angelo Becciu in una dichiarazione diffusa dal suo legale, l'avvocato Fabio Viglione, dopo le indiscrezioni uscite oggi su alcuni quotidiani e relative all'ipotesi, che sarebbe al vaglio degli inquirenti vaticani, secondo la quale l'ex numero due della Segreteria di Stato vaticana avrebbe disposto bonifici per 70...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza