cerca CERCA
Martedì 09 Marzo 2021
Aggiornato: 08:44
Temi caldi

nuovo dpcm ristoranti

alternate text

Nuovo Dpcm, le misure per ristoranti e alberghi

"Nell'area gialla, bar, ristoranti e pizzerie saranno aperti sempre a pranzo, anche a Natale e Santo Stefano. Nelle aree arancioni e rosse, saranno aperti dalle 5 alle 22 solo per asporto, la consegna a domicilio sarà sempre possibile". Così il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa per presentare le misure del nuovo Dpcm Natale.

alternate text

Nuovo Dpcm, Vissani: "Su ristoranti chiusi a Natale se la sono fatta sotto"

Nuovo Dpcm e "ristoranti chiusi la sera anche a Natale? Se la sono fatta sotto. Rientrando dall'estate hanno avuto problemi seri e non hanno voluto rischiare nulla. Peccato però che noi non abbiamo i soldi degli altri paesi, Germania, Francia, Austria. Qui ci sono 5 miliardi che vanno in fumo. Duecentomila persone che non lavoreranno. Ma a loro non gliene frega assolutamente niente". Così Gianfranco Vissani commenta all'Adnkronos le ultime misure che regolano le aperture e chiusure dei ristoranti...

alternate text

Nuovo Dpcm Natale, Spirlì: "Ecco proposte regioni"

"Ci siamo confrontati e ora siamo in attesa della bozza del Dpcm da leggere. Al governo abbiamo sottoposto un po’ di segnalazioni che ci sembravano opportune. Speriamo che ne prendano atto". A dirlo all’AdnKronos è il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, dopo il confronto tra governo, Regioni, Comuni e Province sul nuovo Dpcm destinato ad entrare in vigore a breve, in vista del Natale.

alternate text

Nuovo Dpcm, ristoranti chiusi a Natale e Santo Stefano

Ristoranti chiusi il 25 e il 26 dicembre. Il Natale in tempo di Covid prende forma nel nuovo Dpcm. E a finire nel mirino del governo, intento a studiare le misure in vista delle imminenti festività, sembrano essere ancora una volta le attività di ristorazione. Chiusi del tutto nelle zone arancioni - che da domani comprenderanno anche Lombardia, Piemonte e Calabria -, i ristoranti resteranno invece aperti negli altri giorni nelle zone gialle fino alle 18.

alternate text

Nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi in zone arancioni e rosse

Stop alle attività dei servizi di ristorazione, fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie, sia nelle aree arancioni che in quelle rosse, mentre nelle Regioni gialle, ovvero quelle a minor rischio, proseguiranno fino alle 18. E' quanto previsto dal nuovo Dpcm pubblicato in Gazzetta ufficiale oggi. Nelle zone del Paese più in difficoltà -arancioni e rosse- sarà consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nonché l'asporto fino alle 22, ma con divieto di consumazione sul post...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza