cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 16:41
Temi caldi

ocse

alternate text

Studio Ocse-Cdp per crescita obbligazioni Gss in Paesi in via sviluppo

La Direzione per la cooperazione allo sviluppo dell'Ocse, in collaborazione con Cassa depositi e prestiti, ha lavorato a uno studio per trovare il modo di aumentare le emissioni di obbligazioni sostenibili Gss (green, social e sustainability) nei paesi in via di sviluppo e ha predisposto un "Stock take Report". Questo lavoro contribuisce al lavoro svolto dal G20 sugli strumenti finanziari innovativi come parte del suo gruppo di lavoro per lo sviluppo ("Development Working Group").

alternate text
Biodiversità

Biodiversità: in Francia costa 48 Parigi all'anno

Secondo il report della Banca centrale di Francia, il modo in cui il denaro è attualmente investito nel Paese comporta la perdita di 4.800 km quadrati di natura intatta all'anno. Ma non esiste un modo per quantificare questa perdita con parametri economici.

alternate text
Teenager

La aziende Usa puntano sugli adolescenti

Un mercato particolarmente mobile offre possibilità a teenager meno abituati di una volta al lavoro di cominciare ad avvicinarsi a professioni e relazioni, anche nel settore tech.

L'ONU, l'OCSE, la Banca Mondiale e il WWF partecipano al primo BforPlanet

BARCELLONA, Spagna, 5 luglio 2021 /PRNewswire/ -- Al primo BforPlanet, evento incentrato sulla promozione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite nel settore privato, parteciperanno alcune delle principali istituzioni internazionali dei comparti della sostenibilità e dello sviluppo. Tra i partecipanti all'evento, che si terrà il 7 e 8 luglio presso lo spazio Montjuïc della Fira de Barcelona Montjuïc, vi sono le Nazioni Unite, attraverso l'UNDP (Programma delle Nazioni Un...

alternate text

Dove investire nel 2021?

Inizia il nuovo anno ed è tempo di buoni propositi e lunghe liste di obiettivi personali. Impossibile non pensare agli aspetti economici senza domandarsi dove sia meglio investire i propri soldi nel 2021 per trarne profitto. Dopo un anno, travagliato come il 2020, in grado di stravolgere tutti i piani di inizio anno, tocca di nuovo mettere nero su bianco i traguardi che si vogliono raggiungere, con la speranza che il nuovo anno sia più stabile. Le vicende che hanno condizionato il nostro Paese e ...

alternate text

Il grande potenziale dell’e-learning, ma l’Italia non lo sfrutta abbastanza

Milano, 11/09/2020 - La pandemia di Covid-19 ha reso impossibile la frequentazione delle scuole per svariati mesi (praticamente tutta la seconda parte dell’anno scolastico) e il Ministero dell’Istruzione ha dovuto agire di conseguenza chiedendo di utilizzare metodi di didattica virtuali. Come ha reagito l’Italia? Era pronta per un cambiamento così radicale come questo? Secondo diversi studi, l’Italia risulta indietro rispetto alla maggior parte dei paesi europei sulla capacità di soddisfare la ri...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza